Great expectations – Kiss

Great expectations (Grandi aspirazioni) è la traccia numero quattro del quarto album dei Kiss, Destroyer, pubblicato il 15 marzo del 1976.

Formazione Kiss (1976)

  • Paul Stanley – chitarra
  • Gene Simmons – voce, basso
  • Ace Frehley – chitarra
  • Peter Criss – batteria

Traduzione Great expectations – Kiss

Testo tradotto di Great expectations (Simmons, Ezrin) dei Kiss [Casablanca]

Great expectations

You’re sittin’ in your seat
And then you stand and clutch your breast
Our music drives you wild along with the rest

You watch me singing this song
You see what my mouth can do
And you wish you were the one
I was doing it to

And you watch me playin’ guitar
And you feel what my fingers can do
And you wish you were the one
I was doing it to
Well, listen

You’ve got great expectations
You’ve got great expectations

You’re dying to be seen
And you wave and call my name
But in the day it seems
that I’m a million miles away

You watch me beatin’ my drum
And you know what my hands can do
And you wish you were the one
I was doing it to
Well, listen

You’ve got great expectations
You’ve got great expectations
You’ve got great expectations

Then you feels these eyes from the stage
And you see me staring at you
And you hear between the lines,
my voice is calling to you
Well, listen

You’ve got great expectations
You’ve got great expectations
You’ve got great expectations,
do you want to play the role
You’ve got great expectations,
you’d even sell me your soul
You’ve got great expectations
You’ve got great expectations
You’ve got great expectations,
do you want to play the role
You’ve got great expectations,
you’d even sell me your soul
You’ve got great expectations,
as long as you can play the role
You’ve got great expectations

Grandi aspirazioni

Sei seduto al tuo posto
e poi ti alzi e stringi il tuo seno
La nostra musica fa impazzire te e le altre

Mi osservi cantare questa canzone
Vedi cosa la mia bocca può fare
e vorresti essere quella
a cui lo sto facendo

E mi guardi suonare la chitarra
e senti cosa sanno fare le mie dita
e vorresti essere quella
a cui lo sto facendo
Bene, ascoltami

Hai grandi aspirazioni
Hai grandi aspirazioni

Muori dalla voglia di essere vista
ti sbracci e chiami il mio nome
Ma di giorno sembra
che io sia lontano un milione di miglia

Mi osservi battere i miei tamburi
e sai quello che le mie mani possono fare
e vorresti essere quella
a cui lo sto facendo
Bene, ascoltami

Hai grandi aspirazioni
Hai grandi aspirazioni
Hai grandi aspirazioni

Poi dal palco ti senti adosso questi occhi
e noti che ti sto fissando
E senti fra tutto il rumore,
la mia voce che ti sta chiamando
Bene, ascoltami

Hai grandi aspirazioni
Hai grandi aspirazioni
Hai grandi aspirazioni
Vuoi fare la tua parte
Hai grandi aspirazioni
Mi venderesti perfino la tua anima
Hai grandi aspirazioni
Hai grandi aspirazioni
Hai grandi aspirazioni
Vuoi fare la tua parte
Hai grandi aspirazioni
Mi venderesti perfino la tua anima
Hai grandi aspirazioni
Fino a quando puoi fare il tuo ruolo
Hai grandi aspirazioni

Tags: - 307 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .