H8 red – Anthrax

H8 red (Odio) è la traccia numero otto del quinto album degli Anthrax, Persistence of Time, pubblicato il 21 agosto 1990.

Formazione Anthrax (1990)

  • Joey Belladonna – voce
  • Scott Ian – chitarra
  • Dan Spitz – chitarra
  • Frank Bello – basso
  • Charlie Benante – batteria

Traduzione H8 red – Anthrax

Testo tradotto di H8 red (Belladonna, Ian, Spitz, Bello, Benante) degli Anthrax [Island]

H8 red

So I say to you
So you look at me
What do I have to do?
And you look at me
So I say to you
You just look at me
What the hell do you see?

Do I hate you?
No, I don’t think so
Words don’t describe
what my feelings know
Do I hate you?
No, and I refuse to go
Down to your level just to feed my ego
Do I hate you?
Yes, I got it off my chest
I hate you for making me regress
Stop, stop, stop, stop

Looking at me
What do you see?
I don’t see in black and white
I see things in wrong and right
Do I hate you?
Think, it takes a man to think
And to admit his ignorance
You can’t just look at my face
You can’t judge me by my race
We gotta,
Stop, stop, stop, stop
What do you see?

So I say to you
Just look at me
I say to you
Different and
All this hatred
All this hatred
And do I hate you?
I can’t take it
All this hatred
You may not know this
We may be different
Different but equal
Different and free
You may not know this
We may be different
Different but equal
Different and free

All this hatred
All this hatred
And do I hate you?
I can’t take it

Stop this hatred, Now!
Do I hate you? Do I hate you? Yes.
Do I hate you, and placate you? Ohh.
Do I hate you? Do I hate you? No!!!

No I’m not that arrogant
To not admit my ignorance
And do you think I really care
When you sit there and you stare
I can’t help feel sorry for you
And maybe even pity too
My answer’s no and this is true,
Do I hate you?!
All this hatred
All this hatred
I can’t take it
All this hatred
You may not know this
We may be different
Different but equal
Different and free

Odio

Allora io te lo dico
E quindi tu mi guardi
Cosa devo fare?
E tu mi guardi
Quindi te lo dico
Tu solamente mi guardi
Cosa ca##o vedi?

Ti odio?
No, non penso
Le parole non possono
descrivere le mie sensazioni
Ti odio?
No, e mi rifiuto di abbassarmi
Al tuo livello solo per nutrire il mio ego
Ti odio?
Sì, e questo odio esce dal cuore
Ti odio perché mi hai fatto regredire
Smettila, smettila, smettila, smettila

Di guardarmi
Cosa vedi?
Io non ci vedo in bianco e nero
Divido le cose tra le giuste e le sbagliate
Ti odio?
Pensa, ci vuole un uomo per pensare
E per ammettere che è ignorante
Tu non puoi guardarmi in faccia
Non puoi giudicarmi in base alla mia razza
Dobbiamo
Fermarti, fermarti, fermarti, fermarti
Cosa vedi?

Quindi ti dico
Guardami
Ti dico
Sono diverso, e
C’è tutto questo odio
Tutto questo odio
Ma io ti odio?
Non riesco a sopportare
Tutto questo odio
Potresti non sapere che
Possiamo essere diversi
Diversi ma uguali
Diversi ma liberi
Potresti non sapere che
Possiamo essere diversi
Diversi ma uguali
Diversi ma liberi

C’è tutto questo odio
Tutto questo odio
Ma io ti odio?
Non riesco a sopportarlo

Mettiamo fine a questo odio, adesso!
Ti odio? Ti odio? Sì.
Ti odio e ti faccio calmare? ohh.
Ti odio? Ti odio? No!!!

No, non sono così arrogante
Da non ammettere la mia ignoranza
E tu pensi che me ne freghi sul serio
Quando tu ti siedi e mi guardi?
E forse hai persino pietà di me!
La mia risposta è no, ed è vero,
Ti odio?
C’è tutto questo odio
Tutto questo odio
Ma io ti odio?
Non riesco a sopportare
Tutto questo odio
Potresti non sapere che
Possiamo essere diversi
Diversi ma uguali
Diversi ma liberi

Tags: - 130 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .