Hallowed be my name – Hammerfall

Hallowed be my name (Sia santificato il mio nome) è la traccia numero sei del settimo album degli Hammerfall, No Sacrifice, No Victory, pubblicato il 20 febbraio del 2009.

Formazione Hammerfall (2009)

  • Joacim Cans – voce
  • Oscar Dronjak – chitarra
  • Pontus Norgren – chitarra
  • Fredrik Larsson – basso
  • Anders Johansson – batteria

Traduzione Hallowed be my name – Hammerfall

Testo tradotto di Hallowed be ny name (Cans, Dronjak) degli Hammerfall [Nuclear Blast]

Hallowed be my name

I cover the trail behind me,
stay out of the light
There’s something alive in the darkness
I can feel the power and it’s might

For years I have walked in the shadows
banned for my believes
Cause around me the walls are falling
Bridges burn, in flames without a spark

Cause I’m searching high and low
Through dark places I must go
I am the one you should not blame
Hallowed be my name, my name

There’s no place for me in heaven,
nor a place in hell
Sentenced to walk here forever
This will be my final place to dwell

I walk alone,
no legions will follow my path
A stranger to my own shadow
But something’s wrong
I can feel it to the bone

When I stand on sea and shore
Storms will rage and oceans roar
I raise my hammer, take my aim
Hallowed be my name – my name

Vultures fly, the ravens cry
No stars are shining on the darkened sky
One allegiance, sun and moon
My eyes are red my soul
is turning into black

When I stand on sea and shore
Storms will rage and oceans roar
I raise my hammer, take my aim
Cause Hallowed be my name

You can lie and crush my heart
Steal my soul, tear me apart
Still it’s something you can not claim
Hallowed be my name, my name

Sia santificato il mio nome

Copre le tracce dietro di me
restando fuori dalla luce
C’è qualcosa di vivo nell’oscurità
Posso sentirne il potere e la forza

Per anni ho camminato nelle ombre
bandito per quello in cui credevo
perchè intorno a me le mura stanno cadendo
I ponti bruciano, in fiamme senza una scintilla

Perchè sto cercando in lungo e in largo
Devo andare attraverso posti oscuri
Io sono quello che non dovresti incolpare
Santificato il mio nome, il mio nome

Non c’è posto per me in cielo,
né un posto all’inferno
Condannato a camminare qui per sempre
Questa sarà la mia dimora finale

Cammino da solo,
nessuna legione seguirà i miei passi
Uno sconosciuto alla mia stessa ombra
Ma qualcosa non va
lo sento nelle ossa

Quando mi trovo sul mare e sulla costa
Le tempeste infuriano e gli oceani ruggiscono
Alzo il mio martello, accetto il mio scopo
Sia santificato il mio nome, il mio nome

Avvoltoi volano, i corvi gridano
Non ci sono stelle che brillano nel cielo oscuro
Una lealtà, sole e luna
i miei occhi sono rossi e la mia anima
è diventata nera

Quando mi trovo sul mare e sulla costa
Le tempeste infuriano e gli oceani ruggiscono
Alzo il mio martello, accetto il mio scopo
Sia santificato il mio nome

Puoi mentire e shiacciare il mio cuore
Rubare la mia anima, farmi a pezzi
Eppure c’è qualcosa che non puoi pretendere
Sia santificato il mio nome, il mio nome

Tags: - 154 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .