Hammered – Mötley Crüe

Hammered (Colpito) è la traccia numero sette del sesto omonimo album dei Mötley Crüe, pubblicato il 15 marzo del 1994.

Formazione Mötley Crüe (1994)

  • John Corabi – voce, chitarra
  • Mick Mars – chitarra
  • Nikki Sixx – basso
  • Tommy Lee – batteria

Traduzione Hammered – Mötley Crüe

Testo tradotto di Hammered (Corabi, Lee, Mars, Sixx) dei Mötley Crüe [Elektra]

Hammered

Act like Jesus crucified again
These four walls are closing in
Who and what do you think you are
A rich motherfucker in a fancy car
Concrete jackal suckin’ on the past
Goldcard junkie
kissin money’s ass

You’re the monkey on my back
and it’s time for you to go
Hammered
You’re more harm than my old vice
And I don’t want to know
Hey, hey, you’re hammer, hammer poor

Now you’re feelin low,
tired and beaten
Bring you some blades and daggers,
pierce your soul
Hell, ain’t livin’ six feet in the hole
Get down on your knees
In Hollywood time to kiss some, some ass
Hey, Mr. Big Time
Hollywood, tell your story walkin’
If you think you could
Your money’s runnin’ low
from your cocaine whores
Nothin’ but a rat
scratchin’ at my door
Hey, now I’ve said all I’m gonna say
Time will judge, see who fades away

You’re the monkey on my back
and it’s time for you to go
Hammered
You’re more harm than my old vice
And I don’t want to know
Hey, hey, you’re hammer, hammer poor

Now you’re feelin low,
tired and beaten
Bring you some blades and daggers,
pierce your soul
Hell, ain’t livin’ six feet in the hole
Get down on your knees
In Hollywood time to kiss some, some ass

Colpito

Ti comporti come un Gesù crocifisso di nuovo
Queste quattro mura si stanno richiudendo
Chi e cosa credi di essere?
Un ricco bastardo in una macchina di fantasia
Uno sciacallo reale che succhia dal passato
Un tossico con la carta di credito d’oro
che bacia il culo dei soldi

Sei la scimmia sulla mia spalla
ed è tempo che te ne vada
Colpito
Porti più male tu dei miei vecchi vizi
E non lo voglio sapere
Hey, hey, sei battuto, povero

Ora ti senti depresso,
stanco e battuto
Procurati delle lame e dei pugnali,
trafiggiti l’anima
Diavolo, non è vita in un buco di due metri
Mettiti in ginocchio
E’ ora a Hollywood di baciare qualche culo
Hey, signor Bel Tempo
Hollywood, racconta la tua storia camminando
Se pensi di poterlo fare
I tuoi soldi stanno finendo
per le tue puttane cocaino-mani
Non sei altro che un ratto
che graffia alla mia porta
Hey, ora ho detto tutto ciò che dovevo dire
Il tempo giudicherà, vedrai che avvizzirà

Sei la scimmia sulla mia spalla
ed è tempo che te ne vada
Colpito
Porti più male tu dei miei vecchi vizi
E non lo voglio sapere
Hey, hey, sei colpito, povero

Ora ti senti depresso,
stanco e battuto
Procurati delle lame e dei pugnali,
trafiggiti l’anima
Diavolo, non è vita in un buco di due metri
Mettiti in ginocchio
È ora a Hollywood di baciare qualche culo

Tags: - 105 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .