Hand of sorrow – Within Temptation

Hand of sorrow (Mano di sofferenza) è la traccia numero sei del quarto album dei Within Temptation, The Heart of Everything, pubblicato il 12 marzo 2007. Il brano fa riferimento al romanzo L’assassino di corte (Royal Assassin) di Robin Hobb

Formazione Within Temptation (2007)

  • Sharon den Adel – voce
  • Ruud Adrianus Jolie – chitarra
  • Robert Westerholt – chitarra
  • Jeroen van Veen – basso
  • Stephen van Haestregt – batteria
  • Martijn Spierenburg – tastiere

Traduzione Hand of sorrow – Within Temptation

Testo tradotto di Hand of sorrow (den Adel, Westerholt) dei Within Temptation [Sony]

Hand of sorrow

The child without a name
grew up to be the hand
To watch you, to shield you
or kill on demand
The choice he’d made he could not comprehend
His blood a grim secret
they had to command

He’s torn between his honor
and the true love of his life
He prayed for both but was denied

So many dreams were broken
and so much was sacrificed
Was it worth the ones we loved
and had to leave behind?
So many years have past,
who are the noble and the wise?
Will all our sins be justified?

The curse of his powers
tormented his life
Obeying the crown was a sinister price
His soul was tortured by love and by pain
He surely would flee
but the oath made him stay

He’s torn between his honor
and the true love of his life
He prayed for both but was denied

So many dreams were broken
and so much was sacrificed
Was it worth the ones we loved
and had to leave behind?
So many years have past,
who are the noble and the wise?
Will all our sins be justified?

Please forgive me for the sorrow,
for leaving you in fear
For the dreams we had to silence,
that’s all they’ll ever be
Still I’ll be the hand that serves you
Though you’ll not see that it is me

So many dreams were broken
and so much was sacrificed
Was it worth the ones we loved
and had to leave behind?
So many years have past,
who are the noble and the wise?
Will all our sins be justified?

Mano di sofferenza

Il bambino senza un nome
Crebbe per divenire la mano
Per vegliare su di te, per proteggerti,
O uccidere a comando
La scelta che fece, egli non la comprese
Il suo sangue, un segreto oscuro
Che essi dovevano comandare

È lacerato tra il suo onore
Ed il vero amore della sua vita
Pregò per entrambi, ma gli furono negati

Così tanti sogni furono infranti
E così tanto fu sacrificato
Tutto questo è valso coloro che amavamo
e che abbiamo dovuto lasciarci alle spalle?
Così tanti anni sono passati,
chi sono i nobili ed i saggi?
Saranno tutti i nostri peccati giustificati?

La maledizione dei suoi poteri
Tormentò la sua vita
Obbedire alla corona fu un crimine sinistro
La sua anima fu torturata dall’amore e dal dolore
Lui sarebbe sicuramente fuggito
Ma il giuramento lo fece rimanere

È lacerato tra il suo onore
Ed il vero amore della sua vita
Pregò per entrambi, ma gli furono negati

Così tanti sogni furono infranti
E così tanto fu sacrificato
Tutto questo è valso coloro che amavamo
che abbiamo dovuto lasciarci alle spalle?
Così tanti anni sono passati,
chi sono i nobili ed i saggi?
Saranno tutti i nostri peccati giustificati?

Ti prego, perdonami per la sofferenza,
Per averti lasciato nella paura,
Per sogni che abbiamo dovuto tacere,
Questo è tutto ciò che mai saranno
Tuttavia, ancora io sarò la mano che ti servirà
Anche se non vedrai che sono io

Così tanti sogni furono infranti
E così tanto fu sacrificato
Tutto questo è valso coloro che amavamo
e che abbiamo dovuto lasciarci alle spalle?
Così tanti anni sono passati,
chi sono i nobili ed i saggi?
Saranno tutti i nostri peccati giustificati?

Tags:, - 803 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .