Happiness in slavery – Nine Inch Nails

Happiness in slavery (Felicità nella schiavitù) è la traccia numero cinque dell’EP Broken dei Nine Inch Nails, pubblicato il 22 settembre del 1992.

Formazione Nine Inch Nails (1992)

  • Trent Reznor – voce, chitarra, basso, tastiera, sintetizzatore, campionatore, programmazione, arrangiamento

Traduzione Happiness in slavery – Nine Inch Nails

Testo tradotto di Happiness in slavery (Reznor) dei Nine Inch Nails [TVT Records]

Happiness in slavery

Slave screams
he thinks he knows what he wants
Slave screams
thinks he has something to say
Slave screams
he hears but doesn’t want to listen
Slave screams
he’s being beat into submission

Don’t open your eyes
you won’t like what you see
the devils of truth steal
the souls of the free
don’t open your eyes take it from me
I have found
you can find
happiness in slavery

Slave screams
he spends his life learning conformity
Slave screams
he claims he has his own identity
Slave screams
he’s going to cause the system to fall
Slave screams
but he’s glad to be chained to that wall

Don’t open your eyes
you won’t like what you see
the blind have been blessed with security
don’t open your eyes take it from me
I have found
you can find
happiness in slavery

I don’t know what I am
I don’t know where I’ve been
human junk just words and so much skin
stick my hands through
the cage of this endless routine
just some flesh caught
in this big broken machine

Felicità nella schiavitù

Lo schiavo urla,
pensa di sapere cosa vuole
Lo schiavo urla,
pensa di avere qualcosa da dire
Lo schiavo urla,
ascolta ma non vuole sentire
Lo schiavo urla,
è stato battuto dalla sottomissione

Non aprire gli occhi,
non ti piacerà quel che vedi
I diavoli della verità rubano
le anime della libertà
Non aprire gli occhi, prendili da me
Ho trovato
Puoi trovare
Felicità nella schiavitù

Lo schiavo urla,
spende la sua vita imparando la conformità
Lo schiavo urla,
sostiene di avere la propria identità
Lo schiavo urla,
se ne va perchè il sistema sta per cadere
Lo schiavo urla,
ma è felice di essere incatenato al muro

Non aprire gli occhi,
non ti piacerà quel che vedi
Il cieco è stato benedetto con sicurezza
Non aprire gli occhi, prendili da me
Ho trovato
Puoi trovare
Felicità nella schiavitù

Non so cosa sono,
non so dove sono stato
Gli umani buttano solo parole e tanta pelle
Attacca le mie mani lungo
la gabbia in questa routine senza fine
Solo tanta carne
in questa grande macchina rotta

* traduzione inviata da El Dalla

Tags: - 154 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .