Haunted – Type O Negative

Haunted (Stregato) è la quattordicesima e ultima traccia del quarto album dei Type O Negative, October Rust, pubblicato il 20 agosto del 1996.

Formazione Type O Negative (1996)

  • Peter Steele – voce, basso
  • Kenny Hickey – chitarra
  • Johnny Kelly – batteria
  • Josh Silver – tastiere

Traduzione Haunted – Type O Negative

Testo tradotto di Haunted Green Man (Steele) dei Type O Negative [Roadrunner]

Haunted

A swollen sun
Melting in the horizon
Between the sheets
Where I wait for her to come

A living flame
Impossible to resist
Burning me deep
With every bite, kiss and lick

Ooh, I’m haunted
Ooh, I’m haunted
Ooh, I’m haunted
(By her)

Invades my sleep
With tumescent intentions
Hades, I’m sure
Must be missing a demon

I hate… I hate the morning
I… I hate the morning

From the panes a green mist swirls
Is it a shadow of reflection?
This apparition in moon beams bathed
A voice like wind through trees beckons

Cool rain on hot summer stone
The odor fills my presence
Of freshly dug grave and death and night
These things are her essence

Nocturnal mistress, spirit lover
Your mouth of wine
and woo smoke taste
My goddess in the violet twilight
You are lust incarnate

In the sweat of my bed
The eastern sky hints of dawning
Alone and awake but exhausted I lie
Oh, how I hate the morning

I… I hate the morning light
I… I hate the morning light

Ooh, I’m haunted
Ooh, I’m haunted
Ooh, I’m haunted

Stregato

Un sole rigonfio
Si fonde all’orizzonte
Tra le vitree distese
Ove io l’attendo per il suo avvento

Una fiamma vivente
Impossibilitata a sopravvivere
M’arde nel profondo
Con ogni morso, bacio e leccata

Ooh, sono stregato
Ooh, sono stregato
Ooh, sono stregato
(Da lei)

Invade il mio sonno
Con tumescenti intenzioni
O Ade, ne sono certo
Devi esserti lasciato sfuggire un demone

Io odio… Io odio il mattino
Io… Io odio il mattino

Dai vetri vortica una nebbia smeraldina
È forse essa un’ombra od un riflesso?
Quest’apparizione nell’umida luna ch’emana
Un sussurro come la brezza tra gl’arbusti

Una fresca pioggia su d’un caldo masso d’estate
L’aroma penetra nella mia presenza
D’una fossa scavata e della morte e della notte
Questi attributi sono la sua essenza

Un’amante notturna, uno spirito appassionato
La tua bocca intrisa di vino
e del gusto dell’ammiccante fumo
La mia dea nel purpureo crepuscolo
Tu sei l’incarnazione della lussuria

Nel sudore del mio letto
Il cielo d’oriente accenna d’annegare
Solo e desto sebbene esausto giaccio
Oh, quant’odio il mattino

Io… Io odio la luce del mattino
Io… Io odio la luce del mattino

Ooh, sono stregato
Ooh, sono stregato
Ooh, sono stregato

* traduzione inviata da Stefano Quizz

Tags: - 467 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .