Heaven can wait – Iron Maiden

Heaven can wait (Il paradiso può attendere) è la traccia numero quattro del sesto album degli Iron Maiden, Somewhere in time pubblicato l’11 ottobre del 1986.

Formazione Iron Maiden (1986)

  • Bruce Dickinson – voce
  • Dave Murray – chitarra
  • Adrian Smith – chitarra
  • Steve Harris – basso
  • Nicko McBrain – batteria

Traduzione Heaven can wait – Iron Maiden

Testo tradotto di Heaven can wait (Harris) degli Iron Maiden [EMI]

Heaven can wait

Can’t understand what is happening to me
This isn’t real this is only a dream
But I never have felt,
no I never have felt this way before
I’m looking down on my body below
I lie asleep in the midst of a dream
Is it now could it be the Angel of Death
has come for me
I can’t believe that really
my time has come
I don’t feel ready
there’s so much left undone
And it’s my soul and
I’m not gonna let it get away

Heaven can wait
Heaven can wait
Heaven can wait
Heaven can wait
’til another day

I have a lust for the Earth below
And Hell itself is my only foe
‘Cause I’ve no fear of dying
I’ll go when I’m good and ready
I snatch a glimpse of
the lights eternal rays
I see a tunnel I stand amazed
At all of the people standing there in front of me
Into the paths of rightness I’ll be led
Is this the place where
the living join the dead
I wish I knew this was only just a nightmare

Heaven can wait
Heaven can wait
Heaven can wait
Heaven can wait
’til another day

Take my hand I’ll lead you to the promised land
Take my hand I’ll give you immortality
Eternal youth I’ll take you to the other side
To see the truth the path for you is decided

My body tingles I feel so strange
I feel so tired I feel so drained
And I’m wondering if I’ll ever be the same again
Is this in limbo or Heaven or Hell
Maybe I’m going down there as well
I can’t accept my soul
will drift forever
I feel myself floating back down to Earth
So could this be the hour of my rebirth
Or have I died or will I wake from dreaming?

Heaven can wait
Heaven can wait
Heaven can wait
Heaven can wait
’til another day

Il paradiso può attendere

Non riesco a capire cosa mi sta succedendo
Non realtà, è solo un sogno
Ma non mi ero mai sentito,
no non mi ero mai sentito così prima
Sto guardando dall’alto il mio corpo
Sono sdraiato nel mezzo di un sogno
Può essere che ora l’angelo della morte
sia venuto per me?
No posso credere che
la mia ora sia davvero arrivata
Non sono pronto,
ci sono troppe cose che non ho fatto
E questa è la mia anima e
non ho intenzione di lasciarla andare via

Il paradiso può aspettare,
Il paradiso può aspettare
Il paradiso può aspettare,
Il paradiso può aspettare ancora
Un altro giorno

Sono affezionato alla terra laggiù
E l’inferno è il mio unico nemico
Perché non ho paura di morire
Me ne andrò quando sarà giusto e sarò pronto
Cerco di afferrare una apparizione
della luce dei raggi eterni
Vedo un tunnel e mi fermo stupefatto
Da tutte le persone che sono la di fronte a me
Dentro il sentiero della rettitudine sarò guidato
È questo il luogo dove
i vivi vanno dopo la morte?
Spero che questo sia solo un incubo

Il paradiso può aspettare,
Il paradiso può aspettare
Il paradiso può aspettare,
Il paradiso può aspettare ancora
Un altro giorno

Prendi le mie mani ti guiderò nella terra promessa
Prendi le mie mani e ti darò l’immortalità
L’eterna giovinezza, ti porterò dall’altra parte
Per vedere la verità la strada per te è decisa

Il mio corpo formicola mi sento così strano
Mi sento così stanco, mi sento così prosciugato
E mi domando se sarò ancora lo stesso
In questo limbo, paradiso o inferno
Forse sto andando laggiù
Non posso accettare che la mia anima
vaghi per sempre
Sento che sto tornando indietro sulla terra
Potrebbe essere l’ora della mia rinascita
O sono morto o mi sveglierò da questo sogno?

Il paradiso può aspettare,
Il paradiso può aspettare
Il paradiso può aspettare,
Il paradiso può aspettare ancora
Un altro giorno

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .