Heaven – Warrant

Heaven (Paradiso) è la traccia numero otto ed il secondo singolo dell’album d’esordio dei Warrant, Dirty Rotten Filthy Stinking Rich, pubblicato l’11 luglio del 1989.

Formazione Warrant (1989)

  • Jani Lane – voce
  • Joey Allen – chitarra
  • Erik Turner – chitarra
  • Jerry Dixon – basso
  • Steven Sweet – batteria

Traduzione Heaven – Warrant

Testo tradotto di Heaven  (Lane) dei Warrant [Columbia]

Heaven

Got a picture of your house
And you’re standing by the door
It’s black and white and faded
And it’s looking pretty worn

See the factory that I worked
Silhouetted in the back
The memories are grey
but man they’re really coming back

I don’t need to be the king of the world
As long as I’m the hero of this little girl

Heaven isn’t too far away
Closer to it every day
No matter what your friends might say

How I love the way you move
And the sparkle in your eyes
There’s a color deep inside them
Like a blue suburban sky

When I come home late at night
And you’re in bed asleep
I wrap my arms around you
So I can feel you breathe

I don’t need to be a superman
As long as you will always be my biggest fan

Heaven isn’t too far away
Closer to it every day
No matter what your friends might say
We’ll find a way (Yeah!)

Now the lights are going out
Along the boulevard
The memories come rushing back
And it makes it pretty hard

I’ve got nowhere left to go
And no one really cares
I don’t know what to do
But I’m never giving up on you

Heaven isn’t too far away
Closer to it every day
No matter what your friends might say
We’ll find a way (Yeah!)

Paradiso

Ho una foto della tua casa
E tu sei in piedi sulla porta
È in bianco e nero e sbiadita
E sembra piuttosto consumata

Vedo la fabbrica in cui lavoravo
il profilo si staglia di dietro
I ricordi sono grigi
Ma l’uomo torna davvero indietro

Non ho bisogno di essere il re del mondo
Finché sono l’eroe di questa bambina

Il paradiso non è troppo lontano
Ci avviciniamo ogni giorno
Non importa cosa potrebbero dire i tuoi amici

Quanto amo il modo in cui ti muovi
E lo splendore nei tuoi occhi
C’è un colore nel profondo di loro
Come un azzurro cielo di periferia

Quando torno a casa a tarda notte
E tu sei a letto a dormire
Avvolgo le mie braccia intorno a te
Così posso sentire il tuo respiro

Non ho bisogno di essere superman
Finché tu sarai la mia più grande fan

Il paradiso non è troppo lontano
Ci avviciniamo ogni giorno
Non importa cosa potrebbero dire i tuoi amici
Troveremo un modo (Si!)

Ora le luci sono spente
Lungo il viale
I ricordi tornano indietro
E lo rende piuttosto difficile

Non ho nessuno luogo rimasto dove andare
E nessuno se ne preoccupa davvero
Non so cosa fare
Ma non rinuncierò mai a te

Il paradiso non è troppo lontano
Ci avviciniamo ogni giorno
Non importa cosa potrebbero dire i tuoi amici
Troveremo un modo (Si!)

Condividi
Tags:, -  951 visite

Lascia un commento o segnala (e correggi ;) un errore

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .