Her last 5 minutes – Sentenced

Her last 5 minutes (I suoi ultimi cinque minuti) è la traccia numero quattro dell’ottavo album dei Sentenced, The Funeral Album, pubblicato il 31 maggio del 2005.

Formazione Sentenced (2005)

  • Ville Laihiala – voce
  • Miika Tenkula – chitarra
  • Sami Lopakka – chitarra
  • Sami Kukkohovi – basso
  • Vesa Ranta – batteria

Traduzione Her last 5 minutes – Sentenced

Testo tradotto di Her last 5 minutes (Tenkula, Lopakka) dei Sentenced [Century]

Her last 5 minutes

Must have been a week
Since she drew the curtains down
I don’t know if it’s night or day
And I don’t care
Our hope seems so bleak
But she’s pulling through somehow
While I’m trembling in dismay, in despair

I can see you’re scared and tired of all this
I can see the torment, the damage it has done
Still we both know what the other alternative is
Not yet, the only one

The good moments are breezed
And there’s nothing I can do
When it comes onto her again
And does it worse

She shivers like a leaf
As the waves of pain heave through
The ruthless bringer of the end
Fears, preserved

I can see you’re scared and tired of all this
I can see the torment, the damage she has done
Still we both know what the other alternative is
Not yet, the only one

Don’t go yet, don’t yet go
Not yet, my only one
Don’t go yet, I can’t let go
Not yet, my only one

I suoi ultimi cinque minuti

Deve essere stata un settimana
da quando ha tirato giù le tende
Non so se è notte o giorno
e non mi interessa
La nostra speranza sembra così desolante
Ma lei se la sta cavando in qualche modo
Mentre sto tremando sgomento, disperato

Vedo che sei spaventata e stanca di tutto questo
Posso vedere il tormento, il danno che è fatto
Eppure sappiamo entrambi quale è l’alternativa
Non ancora, l’unica

I bei momenti sono brevi
e non c’è niente che possa fare
quando torna su di lei di nuovo
e lo fa sempre peggio

Rabbrividisce come una foglia
mentre le onde del dolore passano dentro lei
Lo spietato portatore della fine
Paure ben conservate

Vedo che sei spaventata e stanca di tutto questo
Posso vedere il tormento, il danno che è fatto
Eppure sappiamo entrambi quale è l’alternativa
Non ancora, l’unica

Non andare ancora, ancora non andare
Non ancora, mia sola
Non andare ancora, non posso lasciarti andare
Non ancora, mia sola

Tags: - 66 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .