Hero of the day – Metallica

Hero of the day (Eroe del giorno) è la traccia numero sei ed il secondo singolo del sesto album dei Metallica, Load, pubblicato il 4 giugno del 1996.

Formazione dei Metallica (1996)

  • James Hetfield – voce, chitarra
  • Kirk Hammett – chitarra
  • Jason Newsted – basso
  • Lars Ulrich – batteria

Traduzione Hero of the day – Metallica

Testo tradotto di Hero of the day (Hetfield, Ulrich, Hammett) dei Metallica [Elektra]

Hero of the day

Mama they try and break me

The window burns
to light the way back home
A light that warms
no matter where they’ve gone

They’re off to find the hero of the day
But what if they should fall
by someone’s wicked way

Still the window burns
Time so slowly turns
And someone there is sighing
Keepers of the flames
Do ya feel your name?
Can’t you hear your babies crying?

Mama they try and break me
Still they try and break me

‘Scuze me while I tend to how I feel
These things return to me that still seem real

Now deservingly this easy chair
But the rocking stopped
by wheels of despair

Don’t want your aid
But the fist I’ve made
For years can’t hold or feel
No, I’m not all me
So please excuse me
While I tend to how I feel

But now the dreams and waking screams
That never last the night
So build the wall, behind the crawl
And hide until it’s light
So can you hear your babies crying now?

Still the window burns
Time so slowly turns
And someone there is sighing
Keepers of the flames
Do ya feel your name?
Can’t you hear your babies crying?

But now the dreams and waking screams
That never last the night
So build the wall, behind the crawl
And hide until it’s light
So can you hear your babies crying now?

Mama they try and break me

Eroe del giorno

Mamma provano a spezzarmi e ci riescono

La finestra brucia
per illuminare la via di casa
Una luce che da calore
non preoccuparti dove sono andati

Sono andati a cercare l’eroe del giorno
Ma cosa succederebbe se subissero
la malvagità di qualcuno?

La finestra brucia ancora
Il tempo passa così lentamente
E qualcuno sta gemendo
Guardiani delle fiamme
Percepisci veramente il tuo nome?
Riesci a sentire i tuoi bambini piangere ora?

Mamma provano a spezzarmi e ci riescono
Provano ancora a spezzarmi

Scusami finchè sono come mi sento
Queste cose ritornano e mi sembrano ancora vere

Ora meritevolmente questa comoda sedia
Ma il dondolare si ferma
nelle ruote della disperazione

Non voglio il tuo aiuto
Ma il primo che ho fatto
Per anni non posso tenere o sentire
No, non sono tutto in me
Perchiò scusami per favore
Finchè mi comporto come mi sento

Ma ora i sogni si svegliano in urla
Che finiscono con la notte
Perciò costruisci il muro, dietro la pelle d’oca
E nasconditi finchè non è giorno
Puoi sentire i tuoi bambini piangere ora?

La finestra brucia ancora
Il tempo passa così lentamente
E qualcuno sta gemendo
Guardiani delle fiamme
Percepisci veramente il tuo nome?
Riesci a sentire i tuoi bambini piangere ora?

Ma ora i sogni si svegliano in urla
Che finiscono con la notte
Perciò costruisci il muro, dietro la pelle d’oca
E nasconditi finchè non è giorno
Puoi sentire i tuoi bambini piangere ora?

Mamma provano a spezzarmi e ci riescono

Tags:, - 7.264 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .