Hooks & Splinters – Otep

Hooks & Splinters (Ganci e scheggie) è la traccia numero sei del secondo album degli Otep, House of Secrets pubblicato il 27 luglio del 2004.

Formazione Otep (2004)

  • Otep Shamaya – voce
  • Rob Patterson – chitarra
  • Greg Wells – chitarra, percussioni
  • Jason “eViL J” McGuire – basso, chitarra
  • Joey Jordison – batteria

Traduzione Hooks & Splinters – Otep

Testo tradotto di Hooks & Splinters (O.Shamaya, Wells, McGuire) degli Otep [Capitol]

Hooks & Splinters

You fucking parasite
I’ll beat you til you die
It hides inside me [x3]
Sic semper tyrannus

Everyday you decay
In chains, dismayed
Broken soul, splintered bones
Ghost childre
In their graves
Sold as slaves
Unstable
Greedy flames
Life is a sacrifice
A 7 inch slice
The still-born waste
Of a suicide christ

I’m learning to like the pain
I hope you die, we broken people [x2]
It’s hides inside me [x2]

Everything is dead
Every day is black
Word becomes flesh
Bloodied, burned, and scratched
Everything dead
Every day is black
The face I wore was yours
As I launched this self-attack
Hypocrite
Heretic
Blasphemer

In pain
Insane
A bullet in the head, a knife wound in the
I cried, as my innocence died [x2]

Death will have mercy
I won’t
Here in the serial killer holy land
It’s not over [x2]
We’ve only just begun
Like a fetus on the floor
Like an addict wanting more
Like a sex slave
Crying and sore
I want to smell the violence
I need to see you bleed
Take me inside your soul
And make it weep for me
I need to believe

I will sit, I will wait,
I will make, no mistake [x2]
From slave to master
I’ve become the hydra
More heads and venom
It hides
Inside
Me
Hooks and splinters [x2]
It hurts
To
Exist

Ganci e scheggie

Tu, fottuto parassita
Ti batterò finchè non schiatti
Si nasconde dentro di me [x3]
É sempre stato un tiranno

Ogni giorno, ti degradi
In catene, costernato
Anima infranta, ossa scheggiate
Bambini fantasma
Nelle loro tombe
Venduti come schiavi
Instabili
Fiamme avide
La vita è un sacrificio
Una fetta da sette pollici
Lo spreco ancora-nato
Di un Cristo suicida

Sto imparando ad approvare il dolore
Spero che tu muoia, noi, gente infranta [x2]
Si nasconde dentro di me [x2]

Ogni cosa è morta
Ogni giorno è nero
La parola diventa carne
Sanguinata, bruciata e graffiata
Tutto è morto
Ogni giorno è nero
La faccia che indosso è tua
Mentre lancio questo auto-attacco
Ipocrita
Eretico
Blasfemo

Nel dolore
Insano
Un proiettile nella mia testa, una ferita da coltello
Ho pianto, mentre la mia innocenza muore [x2]

La morte avrà pietà
Io non vorrò
Qui, nella terra santa del serial killer
Non è finita [x2]
Abbiamo appena cominciato
Come un feto per terra
Come una dipendenza che vuole di più
Come uno schiavo del sesso
Piange e dolente
Voglio odorare la violenza
Ho bisogno di vederti sanguinare
Prendimi dentro la tua anima
E fallo piangere per me
Ho bisogno di credere

Mi siederò, aspetterò,
Non farò, nessun errore [x2]
Dallo schiavo al padrone
Sono diventata un’idra
Molte teste e veleno
Si nasconde
Dentro di
Me
Ganci e scheggie [x2]
Fa male
Per
Esistere

* traduzione inviata da El Dalla

Tags: - 39 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .