House of the rising sun – Five Finger Death Punch

House of the rising sun (Casa del sole nascente) è la traccia numero tre del quinto album dei Five Finger Death Punch, The Wrong Side of Heaven and the Righteous Side of Hell, Volume 2, pubblicato il 19 novembre del 2013. House of the Rising Sun è una canzone folk statunitense resa famosa dalla versione fatta nel 1964 dal gruppo inglese The Animals. Nel video il brano è preceduto dalla canzone You dell’album precedente dei 5FSP. [♫ video ufficiale ♫]

Formazione Five Finger Death Punch (2013)

  • Ivan Moody – voce
  • Zoltan Bathory – chitarra
  • Jason Hook – chitarra
  • Chris Kael – basso
  • Jeremy Spencer – batteria

Traduzione House of the rising sun – Five Finger Death Punch

Testo tradotto di House of the rising sun dei Five Finger Death Punch [Prospect Park]

House of the rising sun

There is a house in Sin City,
They call the Rising Sun
And it’s been the ruin of many a poor boy
And God, I know I’m one

My mother was a tailor
She sewed my new bluejeans
My father was a gamblin’ man
Down in Sin City

Now the only thing a gambler needs
Is a suitcase and trunk
And the only time he’s satisfied
Is when he’s on a drunk

Well, I got one foot on the platform
The others on the train
I’m goin’ back to Sin City
To wear that ball and chain

Well mother tell your children
Not to do what I have done
Spend your lives in sin and misery
In the House of the Rising Sun
In the House of the Rising Sun

Well, there is a house in Sin City
They call the Rising Sun
And it’s been the ruin of many a poor boy
And God, I know I’m one.

Casa del sole nascente

C’è una casa nella città del peccato
La chiamano Sole nascente
È stata la rovina di tanti poveri ragazzi
e Dio, io so che sono uno di loro

Mia madre era una sarta
Cucì i miei blue jeans nuovi
Mio padre era un giocatore d’azzardo
giù alla città del peccato

Ora ciò di cui ha bisogno un giocatore d’azzardo
è una valigia e un portabagagli
e l’unica volta che è soddisfatto
è quando è completamente ubriaco.

Neh, ho un piede sulla banchina
e l’altro piede sul treno
Sto tornando alla città del peccato
per mettere quella palla al piede

Beh, madre, dì ai tuoi figli
di non fare quello che ho fatto io
Passare la vostra vita nel peccato e nella miseria
nella casa del sole nascente
nella casa del sole nascente

C’è una casa nella città del peccato
La chiamano Sole nascente
È stata la rovina di tanti poveri ragazzi
e Dio, io so che sono uno di loro

Tags:, , - 523 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .