How you gonna see me now – Alice Cooper

How you gonna see me now (Come mi vedrai adesso?) è la traccia numero sette e primo singolo dell’undicesimo album di Alice Cooper, From the inside, pubblicato il 17 novembre del 1978.

Formazione (1978)

  • Alice Cooper – voce
  • Dick Wagner – chitarra
  • Rick Nielsen – chitarra
  • David Foster – tastiere

Traduzione How you gonna see me now – Alice Cooper

Testo tradotto di How you gonna see me now (Cooper, Wagner, Taupin) di Alice Cooper [Warner Bros]

How you gonna see me now

Dear darlin’ surprised to hear from me?
Bet you’re sittin’ drinkin’ coffee,
yawnin’ sleepily
Just to let you know
I’m gonna be home soon
I’m kinda awkward and afraid
Time has changed your point of view

How you gonna see me now
Please don’t see me ugly babe
‘Cause I know I let you down
In oh so many ways
How you gonna see me now
Since we’ve been on our own
Are you gonna love the man
When the man gets home

Listen darlin’ now
I’m heading for the west
Straightened out my head
but my old heart is still a mess
Yes I’m worried honey
Guess that’s natural though
It’s like I’m waiting
for a welcome sign
Like a hobo in the snow

How you gonna see me now
Please don’t see me ugly babe
‘Cause I know I let you down
In oh so many ways
How you gonna see me now
Since we’ve been on our own
Are you gonna love the man
When the man gets home

And just like the first time
We’re just strangers again
I might have grown out of style
In the place I’ve been
And just like the first time
I’ll be shakin’ inside
When I walk in the door
There’ll be no place to hide

How you gonna see me now
Please don’t see me ugly babe
‘Cause I know I let you down
In oh so many ways
How you gonna see me now
Since we’ve been on our own
Are you gonna love the man
When the man gets home

Come mi vedrai adesso?

Dolce tesoro, sei sorpresa di sentirmi?
Scommetto stai seduta a sorseggiare caffè,
sbadigliando assonnatamente
Solo per farti sapere
Che sarò a casa presto
Sono tipo complicato e spaventato
Il tempo ha cambiato il tuo punto di vista

Come mi vedrai adesso?
Ti prego, non vedermi male, piccola
Perchè so che ti lascio giù
In, oh, così tanti modi
Come mi vedrai adesso?
Da quando siamo stati sulle nostre
Amerai l’uomo
Quando l’uomo torna a casa?

Ascolta tesoro,
ora mi sto dirigendo verso ovest
Ho riaddrizzato la mia testa,
ma il mio vecchio cuore è ancora in disordine
Sì, sono preocupato tesoro
Credo che sia naturale comunque
È come se stessi aspettando
un segno di benvenuto
Come un vagabondo nella neve

Come mi vedrai adesso?
Ti prego, non vedermi male, piccola
Perchè so che ti lascio giù
In, oh, così tanti modi
Come mi vedrai adesso?
Da quando siamo stati sulle nostre
Amerai l’uomo
Quando l’uomo torna a casa?

E proprio come la prima volta
Siamo solo sconosciuti di nuovo
Potrei esssere cresciuto fuori stile
Nel posto dove sono stato
E proprio come la prima volta
Starò scuotendo dentro
Quando cammino nella porta
Non ci sarà posto per nascondersi…

Come mi vedrai adesso?
Ti prego, non vedermi male, piccola
Perchè so che ti lascio giù
In, oh, così tanti modi
Come mi vedrai adesso?
Da quando siamo stati sulle nostre
Amerai l’uomo
Quando l’uomo torna a casa?

* traduzione inviata da El Dalla

Tags:, - 210 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .