Humanity – Scorpions

Humanity (Umanità) è la traccia numero dodici del sedicesimo album in studio degli Scorpions, Humanity: Hour 1, pubblicato il 14 maggio del 2007. Humanity è stato il primo singolo estratto dall’album e fu suonato il 24 marzo del 2007 a Bruxelles per celebrare il 50° anniversario del trattato romano che fu la base per la comunità europea.

Formazione Scorpions (2007)

  • Klaus Meine – voce
  • Matthias Jabs – chitarra
  • Rudolf Schenker – chitarra
  • Pawel Maciwoda – basso
  • James Kottak – batteria

Traduzione Humanity – Scorpions

Testo tradotto di Humanity (Meine, Child, Bazilian) degli Scorpions [BMG]

Humanity

Humanity
Auf wiedersehen
It´s time to say goodbye
The party´s over
As the laughter dies
An angel cries

Humanity
It´s au revoir to your insanity
You sold your soul to feed your vanity
Your fantasies and lies

You´re a drop in the rain
Just a number not a name
And you don´t see it
You don´t believe it
At the end of the day
You´re a needle in the hay
You signed and sealed it
And now you gotta deal with it
Humanity
Humanity
Goodbye
Goodbye

Be on your way
Adios amigo there’s a price to pay
For all the egotistic games you played
The world you made
Is gone

You´re a drop in the rain
Just a number not a name
And you don´t see it
You don´t believe it
At the end of the day
You´re a needle in the hay
You signed and sealed it
And now you gotta deal with it
Humanity
Humanity
Goodbye
Goodbye

Run and hide there´s fire in the sky
Stay inside
The water´s gonna rise and pull you under
In your eyes I´m staring at the end of time
Nothing can change us
No one can save us from ourselves

You´re a drop in the rain
Just a number not a name
And you don´t see it
You don´t believe it
At the end of the day
You´re a needle in the hay
You signed and sealed it
Now you gotta deal with it
Humanity
Humanity
Humanity
Goodbye
Goodbye
Goodbye
Goodbye

Umanità

Umanità
Arrivederci
È tempo di dirci addio
la festa è finita
mentre le risate si spengono
un angelo piange

Umanità
È un addio alla tua follia
hai venduto la tua anima per nutrire la tua vanità
le tue fantasie e le bugie

Sei una goccia nella pioggia
Solo un numero non un nome
E non te ne accorgi
E te ne rendi conto
Alla fine del giorno
Sei un ago nel pagliaio
Lo hai scritto e firmato
E adesso lo devi affrontare
Umanità
Umanità
Addio
Addio

Segui la tua strada
Addio amico c’è un prezzo da pagare
Per tutti i giochi egoistici che hai giocato
Il mondo che hai creato
È finito

Sei una goccia nella pioggia
Solo un numero non un nome
E non te ne accorgi
E te ne rendi conto
Alla fine del giorno
Sei un ago nel pagliaio
Lo hai scritto e firmato
E adesso lo devi affrontare
Umanità
Umanità
Addio
Addio

Corri e nasconditi, c’è fuoco nel cielo
Stai dentro
La corrente ti prenderà  e ti sbatterà  sotto
Nei tuoi occhi vedo la fine del tempo
Niente può cambiarci
Niente può salvarci da noi stessi

Sei una goccia nella pioggia
Solo un numero non un nome
E non te ne accorgi
E te ne rendi conto
Alla fine del giorno
Sei un ago nel pagliaio
Lo hai scritto e firmato
E adesso lo devi affrontare
Umanità
Umanità
Umanità
Addio
Addio
Addio
Addio

Tags: - 3.386 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .