Hush – Hellyeah

Hush (Silenzio) è la traccia numero otto del quarto album degli Hellyeah, Blood For Blood, pubblicato il 10 giugno del 2014. Il brano ha fatto parte dell’iniziativa “No More Week”, un’iniziativa di tutte le organizzazioni di prevenzione contro la violenza domestica e l’aggressione sessuale.  [♫ video ufficiale ♫]

Formazione Hellyeah (2014)

  • Chad Gray – voce
  • Tom Maxwell – chitarra
  • Bob Zilla – basso
  • Vinnie Paul – batteria

Traduzione Hush – Hellyeah

Testo tradotto di Hush (Churko, Gray, Maxwell, Paul) degli Hellyeah [Eleven Seven Music]

Hush

You pray for quiet,
Inside your head the screams won’t silence;
I remember those days…
The terror that’s the home;
The fear that’s in your bones,
It just won’t go away…
No…

The strangle holds, the insulting names,
The wound up shirt around his fist;
The nose to nose, beer-stinking breath.
Thrown down onto the floor,
So battered, bruised and sore
Thrown down onto the bed,
And thrash until you break your neck

Hell’s where I was born!
Hell’s where I was raised,
This hell is where I’m from
and this hell is where I’ll stay.
The hush is all I need
to hush the misery;
The hush that belongs to me,
like the hush inside a dream
Just be still and pray
And let the noise just fade away.

Retain to violence;
Locks up your heart like a secret closet,
So no one can penetrate…
You just can’t stand the touch;
Affection weighs too much,
You push everyone away
From…

The reckoning,
The venom stings,
Whipped so bad
I pissed myself;
Still wear the beatings from that belt
If this reminds you of home,
You better know you’re not alone
Hold the gun up to my head,
I’ll pull the trigger on myself!

Hell’s where I was born!
Hell’s where I was raised,
This hell is where I’m from
and this hell is where I’ll stay.
The hush is all I need
to hush the misery;
The hush that belongs to me,
Like the hush inside a dream
Just be still and pray

These are the memories in me
You didn’t wanna know!
You didn’t wanna know!
These are the memories we keep
We don’t wanna show!
We don’t wanna show!
But now at least you know, you’re not alone

Hush is all I need,
hush the misery;
Hush belongs to me,
like the hush inside a dream
Hell’s where I was born!
Hell’s where I was raised,
This hell is where I’m from
and this hell is where I’ll stay
The hush is all I need
to hush the misery;
The hush that belongs to me,
Like the hush inside a dream
Just be still and pray…
And let the noise just fade away…

Silenzio

Preghi per la tranquillità,
dentra la tua testa le urla non taceranno;
ricordo quei giorni…
Il terrore che è la casa;
la paura che è nella tua ossa,
semplicemente non andrà via…
No…

Le prese che strangolano, gli insulti
La camicia arrotolata attorno al suo pugno
testa a testa, alito che puzza di birra
Gettata sul pavimento,
così malconcia, ammaccata e dolente
Gettata sul letto,
e picchiata fino a romperti il collo

L’inferno è dove sono nata!
L’inferno è dove sono cresciuta
Questo inferno è da dove vengo
e questo inferno è dove starò
Il silenzio è tutto ciò di cui ho bisogno
per far tacere l’infelicità
Il silenzio che mi appartiene
come il silenzio dentro un sogno
Basta stare fermi e pregare
e lasciare che il rumore semplicemente sparisca.

Conservi la violenza;
Chiudi il tuo cuore come un armadio segreto
così nessuno possa entrare
Non puoi sopportare il tocco
L’affetto pesa troppo
Tu spingi tutti via
Da…

La resa dei conti,
le punture velenose
Frustata malamente,
mi sono incazzato
ancora vesto le botte da quella cintura
se questo ti ricorda casa
È meglio sapere che non sei da sola
Tengo la pistola alla mia testa
Tirerò il grilletto su me stesso!

L’inferno è dove sono nata!
L’inferno è dove sono cresciuta
Questo inferno è da dove vengo
e questo inferno è dove starò
Il silenzio è tutto ciò di cui ho bisogno
per far tacere l’infelicità
Il silenzio che mi appartiene
come il silenzio dentro un sogno
Basta stare fermi e pregare

Questi sono i ricordi in me
Non hai voluto sapere!
Non hai voluto sapere!
Questi sono i ricordi che custodiamo
Non vogliamo mostrarli!
Non vogliamo mostrarli!
Ma ora, almeno lo sapete che non siete soli

Il silenzio è tutto ciò di cui ho bisogno
per far tacere l’infelicità
il silenzio mi appartiene
come il silenzio dentro un sogno
L’inferno è dove sono nata!
L’inferno è dove sono cresciuta
Questo inferno è da dove vengo
e questo inferno è dove starò
Il silenzio è tutto ciò di cui ho bisogno
per far tacere l’infelicità
Il silenzio che mi appartiene
come il silenzio dentro un sogno
Basta stare fermi e pregare
e lasciare che il rumore semplicemente sparisca

Tags: - 600 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .