I rule the ruins – Warlock

I rule the ruins (Io governo le rovine) è la traccia numero tre del quarto e ultimo album dei Warlock, Triumph and Agony, pubblicato il 5 settembre 1987.

Formazione Warlock (1987)

  • Doro Pesch – voce
  • Niko Arvanitis – chitarra
  • Tommy Bolan – chitarra
  • Tommy Henriksen – basso
  • Michael Eurich – batteria

Traduzione I rule the ruins – Warlock

Testo tradotto di I rule the ruins (Doro, Balin) dei Warlock [Vertigo]

I rule the ruins

There’s a tattooed symbol
underneath my sleeve
An iron glove
over a hand of steel
You can’t touch me
Don’t touch me

All for one and one for me
Listen well and I’ll set you free
You can trust me
For eternity

No promise
Is honest
In a world of change

I rule the ruins
with passion and pain
I rule the ruins
Sinner or saint
Fortune or fate

Alive and well
in this livin’ hell
I survived it all,
now it’s time to tell
Can you hear me
Do you hear me

Once a tattered soul
on bended knees
With one hand to God,
I felt the devil’s breeze
I begged help me
Won’t you rescue me

One promise dishonest
And everything will change

I rule the ruins
with passion and pain
I rule the ruins
Sinner or saint
Fortune or fate

There’s a tattooed symbol
underneath my sleeve
Iron glove
over a hand of steel
I rule the ruins
I rule the ruins

I rule the ruins
With passion and pain
I rule the ruins
Sinner and saint
I rule the ruins

Io governo le rovine

C’è un simbolo tatuato
sotto la mia manica
Un guanto di ferro
su di una mano di acciaio
Tu non mi puoi toccare
Non mi toccare

Tutti per uno e uno per me
Ascolta bene e io ti libererò
Puoi fidarti di me
Per l’eternità

Nessuna promessa
è onesta
In un mondo che cambia

Io governo le rovine
con passione e dolore
Io governo le rovine
Peccatore o santa
Fortuna o destino

Vivo e vegeto
in questo inferno vivente
Sono sopravvissuto a tutto questo,
ora è il momento di raccontarlo
Riesci a sentirmi?
Mi senti?

Una volta un’anima lacerata
con grande rispetto
con una mano verso Dio
ho sentito la brezza del diavolo
Ho implorato che mi aiutassi
Non vuoi salvarmi?

Una promessa disonesta
e tutto cambierà

Io governo le rovine
con passione e dolore
Io governo le rovine
Peccatore o santa
Fortuna o destino

C’è un simbolo tatuato
sotto la mia manica
Un guanto di ferro
su di una mano di acciaio
Io governo le rovine
Io governo le rovine

Io governo le rovine
con passione e dolore
Io governo le rovine
Peccatore o santa
Fortuna o destino

Tags: - 137 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .