I seek power – Savatage

I seek power (Cerco il potere) è la traccia numero quattro del dodicesimo album dei Savatage, Poets and Madmen, pubblicato il 3 aprile del 2001.

Formazione Savatage (2001)

  • Jon Oliva – voce, tastiere
  • Chris Caffery – chitarra
  • Johnny Lee Middleton – basso
  • Jeff Plate – batteria

Traduzione I seek power – Savatage

Testo tradotto di I seek power (Caffery, Oliva, O’Neill) dei Savatage [SPV]

I seek power

As the steam from the street starts to rise
The gutter whispers
That the moon like a child has arrived
The dark has missed her

And the light that she lends is a guide
Among her shadows
Like the ghost from the past that survive

And you ask me now
What is my intent
Here among the ruins
Cloaked in false pretence
And how do I belong

I seek power
Where the power remains
I seek power
In the back of your brain

How will you see me
If you don’t know where I hide
How will you bleed me
If I am somewhere inside

In the ashes of empires lost
A distant warning
On the danger of ignoring cost
And children mourning
As the memories cloud in our mind
The past can glitter
And so it has been designed

I know every lie
That the mind invents
Though they’re well disguised
And cloaked in innocence
And how do I belong

I seek power
Where the power remains
I seek power
Like the kiss of cocaine
I seek power
As the darkness descends
I seek power
And I’ll have it again

Cerco il potere

Mentre il vapore si solleva dalla strada
Le fogne sussurrano
Che la luna è arrivata come una bambina
Le tenebre sentivano la sua mancanza

E la luce che sparge è una guida
Tra le ombre
Come i fantasmi del passato siamo sopravvissuti

E tu ora mi chiedi
Quale sia il mio intento
Qui tra le rovine
Ammantato di un travestimento
E da dove vengo

Cerco il potere
Dove ne è rimasto un po’
Cerco il potere
Nella mia mente

Come potrai vedermi
Se non sai dove mi nascondo
Come potrai uccidermi
Se sono dentro di te

Nelle ceneri degli imperi perduti
Un mattino lontano
Il pericolo di ignorare il prezzo
E i bambini che soffrono
I ricordi annebbiano le nostre menti
Il passato scintilla
E così è stato deciso

Io conoscono ogni menzogna
Che la mente inventa
Anche se è ben nascosta
E ammantata di innocenza
Dov’è il mio posto?

Cerco il potere
Dove ne è rimasto un po’
Cerco il potere
Come il bacio della cocaina
Cerco il potere
Mentre le tenebre calano
Cerco il potere
E ne avrò ancora …

Tags: - 72 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .