I want out – Helloween

I want out (Non voglio più saperne!) è la traccia numero otto ed il secondo singolo del terzo album degli Helloween, Keeper of the Seven Keys Pt. 2, pubblicato il primo agosto del 1988.

Formazione Helloween (1988)

  • Michael Kiske – voce
  • Kai Hansen – chitarra
  • Michael Weikath – chitarra
  • Markus Grosskopf – basso
  • Ingo Schwichtenberg – batteria

Traduzione I want out – Helloween

Testo tradotto di I want out (Hansen) degli Helloween [Noise]

I want out

From our lives’ beginning on
we are pushed in little forms
no one asks us how we like to be
in school they teach you what to think
but everyone says different things
but they’re all convinced that
they’re the ones to see

So they keep talking and they never stop
and at a certain point you give it up
so the only thing that’s left to think is this

I want out
to live my life alone
I want out
leave me be
I want out
to do things on my own
I want out
to live my life and to be free

People tell me A and B
they tell me how I have to see
things that I have seen already clear
so they push me then from side to side
they’re pushing me from black to white
they’re pushing ‘til
there’s nothing more to hear

But don’t push me to the maximum
shut your mouth and take it home
‘cause I decide the way things gonna be

I want out
to live my life alone
I want out
leave me be
I want out
to do things on my own
I want out
to live my life and to be free

There’s a million ways
to see the things in life
a million ways
to be the fool
in the end of it,
none of us is right
sometimes we need to be alone

No no no, leave me alone

I want out
to live my life alone
I want out
leave me be
I want out
to do things on my own
I want out
to live my life and to be free

Non voglio più saperne!

Fin dall’inizio delle nostre vite
veniamo puniti a piccole dosi
Nessuno ci chiede come ci piacerebbe diventare
A scuola ci insegnano che cosa pensare
Ma tutti dicono cose diverse
Tutti dicono di essere convinti
Del fatto di essere unici

Quindi continuano a parlare senza fermarsi mai
E ad un certo punto ti arrendi
Questa è l’unica cosa che è rimasta da pensare

Non voglio più saperne
e vivere la mia vita da solo
Non voglio più saperne
lasciatemi vivere
Non voglio più saperne
e fare ciò che voglio da solo
Non voglio più saperne
per vivere la mia vita e per essere libero

La gente mi dice cose diverse
Mi dicono cosa dovrei vedere
Cose che per me sono già chiare
Mi spingono da una parte all’altra
Mi stanno spingendo dal bianco al nero
E mi spingeranno finché
non avrò più niente da sentire

Ma non spingetemi fino al massimo
Chiudete la bocca e tornate a casa
Perché adesso decido io come andranno le cose

Non voglio più saperne
e vivere la mia vita da solo
Non voglio più saperne
lasciatemi vivere
Non voglio più saperne
e fare ciò che voglio da solo
Non voglio più saperne
per vivere la mia vita e per essere libero

Ci sono un milione di modi
per vedere la vita
E un milione di modi
per essere uno stupido
Alla fine scopriremo
che nessuno aveva ragione
E che a volte è utile essere soli

No, no, no, lasciatemi solo

Non voglio più saperne
e vivere la mia vita da solo
Non voglio più saperne
lasciatemi vivere
Non voglio più saperne
e fare ciò che voglio da solo
Non voglio più saperne
per vivere la mia vita e per essere libero

Tags: - 5.099 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .