I will come for you – Virgin Steele

I will come for you (Io verrò per te) è la traccia che apre il sesto album dei Virgin Steele, The Marriage Of Heaven And Hell – Part 1, pubblicato nel dicembre del 1994.

Formazione Virgin Steele (1994)

  • David DeFeis – voce, tastiere, orchestrazioni
  • Edward Pursino – chitarra, basso
  • Joey Ayvazian – batteria

Traduzione I will come for you – Virgin Steele

Testo tradotto di I will come for you (De Feis) dei Virgin Steele [T&T]

I will come for you

Under tortured skies
from a land with no sun
I will come for you
From seven points of darkness
beyond the mountains and the ruins
I will come for you
Across the fields of rage and yearning
with power in my hand
I will return, I will return

Once we had beauty
our sun blazed in passion
We lived alive
Far from the reaching
of closed minded preaching
We lived and died

Now all in darkness
we wait for the end,
hunted by men of the cloth
Murder and torture,
they rape and they slaughter
claiming the way of the cross

Cast out from Eden
baptized into treason
with sighless eyes
lost clouds of reason,
false hope burning season
a godless lie

Whose god is stronger,
who’s made by its hand
primitive blood stains the sand
murder and torture
they’re raping your daughter
drunk with the blood of the lamb

Fair child of the desolation cry to me,
under stars that have died
under skies of pain we are born
yea we are born, forever we’ll be
oh my love I’ll defy death
and meet on holy ground

Under tortured skies
from a land with no sun
I will come for you
From seven points of darkness
beyond the mountains and the ruins
I will come for you
Across the fields of rage and yearning
with power in my hand
I will return, I will return

Now like the sun,
like the wind and the rain
I’ll return like a storm,
I will rise once again
Like the right hand of God,
I will strike from above
‘cross the oceans of time
I am called by your voice
I’ll return, I will return!!

Io verrò per te

Sotto cieli torturati
da una terra senza sole
Io verrò per te
dai sette punti dell’oscurità
oltre le montagne e le rovine
Io verrò per te
Attraverso i campi di rabbia e desiderio
con il potere nelle mie mani
Io ritornerò, io ritornerò

Una volta avevamo la bellezza,
il nostro Sole ardeva nella passione
Vivevamo vivi
Lontani dalla portata
di ottusi sermoni
Vivevamo e morivamo

Ora tutti nell’oscurità
aspettiamo la fine,
Braccati da uomini del clero
Omicidio e tortura,
loro stuprano e massacrano
Rivendicando la Via della Croce

Cacciato dall’Eden,
battezzato in tradimento
Con occhi senza vista
Perse nuvole di ragione,
una falsa speranza che brucia un’epoca
Una bugia senza Dio

Quale Dio è più forte,
chi è creato dalla sua mano
Sangue primitivo macchia la sabbia
Omicidio e tortura,
stanno stuprando tua figlia
Ubriachi col sangue dell’agnello

Amabile figlio della desolazione piangi con me
Sotto stelle che sono morte
Sotto cieli di dolore siamo nati
Si, siamo nati, per sempre saremo
Oh mio amore sconfiggerò la morte e
ti incontrerò in un Terreno Sacro

Sotto cieli torturati
da una terra senza sole
Io verrò per te
dai sette punti dell’oscurità
oltre le montagne e le rovine
Io verrò per te
Attraverso i campi di rabbia e desiderio
con il potere nelle mie mani
Io ritornerò, io ritornerò

Ora come il sole,
come il vento e la pioggia
Ritornerò, come una tempesta,
mi alzerò ancora una volta
Come la mano destra di Dio
Colpirò dall’alto
Attraverso gli Oceani del tempo
sono chiamato dalla tua voce
Ritornerò, io ritornerò!!!

Tags: - 182 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .