If I had a wish – M.Kiske / A.Somerville

If I had a wish (Se avessi un desiderio) è la traccia numero tre dell’album Kiske/Somerville, risultato della collaborazione fra Michael Kiske e la cantante americana Amanda Somerville. L’album è stato pubblicato nel settembre del 2010.

Formazione (2010)

  • Michael Kiske – voce
  • Amanda Somerville – voce
  • Magnus Karlsson – chitarra, tastiere
  • Sander Gommans – chitarra
  • Mat Sinner – basso
  • Martin Schmidt – batteria
  • Jimmy Kresic – tastiere

Traduzione If I had a wish – Kiske/Somerville

Testo tradotto di If I had a wish (Mats Sinner, Magnus Karlsson) di M.Kiske e A.Somerville [Frontier]

If I had a wish

I throw away my sorrows
There was one chance to escape into what
They call the other side
One more bad dream and I’m gone
It’s hard to walk this road alone
With no more fire burning inside

I’m not superhuman, got a leak in my plan now
And if everything will fall to pieces
As the blue sky’s turning black
And my mirror starts to crack

As far as the eye can see
You mean so much to me
If I had just one more wish
And I don’t know which way I should go
My heart says yes – my mind says no

Saw the demons dancing
An angel takes me out of hell
I came to understand
Arrived at less than zero
This arrow starts to kill me
Deep inside and burns all pride

I’m not superhuman, got a leak in my plan now
And if everything will fall to pieces
As the blue sky’s turning black
And my mirror starts to crack

As far as the eye can see
You mean so much to me
If I had just one more wish
And I don’t know which way I should go
My heart says yes – my mind says no

I’m not superhuman, got a leak in my plan now
And if everything will fall to pieces
As the blue sky’s turning black
And my mirror starts to crack

As far as the eye can see
You mean so much to me
If I had just one more wish
And I don’t know which way I should go
My heart says yes – my mind says no

Se avessi un desiderio

Getto via i miei dolori
C’era una possibilità di scappare dentro quello
che loro chiamano l’altro lato
Ancora un sogno brutto e sono andato
È difficile camminare su questa strada da solo
senza più nessun fuoco che brucia dentro

Non sono super, ho una falla nel mio piano
e se ogni cosa cadrà in pezzi
mentre il cielo azzurro diventa nero
e il mio specchio inizia a rompersi

Per quanto l’occhio può vedere
Tu significhi così tanto per me
Se avessi ancora un desiderio
e non sapessi da che parte andare
Il mio cuore direbbe si, la mia mente direbbe no

Ho visto i demoni danzare
Un angelo mi porta fuori dall’inferno
Comincio a capire
Arrivati a meno di zero
questa freccia comincia ad uccidermi
Nel profondo e brucia tutto l’orgoglio

Non sono super, ho una falla nel mio piano
e se ogni cosa cadrà in pezzi
mentre il cielo azzurro diventa nero
e il mio specchio inizia a rompersi

Per quanto l’occhio può vedere
Tu significhi così tanto per me
Se avessi ancora un desiderio
e non sapessi da che parte andare
Il mio cuore direbbe si, la mia mente direbbe no

Non sono super, ho una falla nel mio piano
e se ogni cosa cadrà in pezzi
mentre il cielo azzurro diventa nero
e il mio specchio inizia a rompersi

Per quanto l’occhio può vedere
Tu significhi così tanto per me
Se avessi ancora un desiderio
e non sapessi da che parte andare
Il mio cuore direbbe si, la mia mente direbbe no

Tags: - 399 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .