In my arms – Ancient Bards

In my arms (Nelle mie braccia) è la traccia numero cinque del terzo album deglii Ancient Bards, A New Dawn Ending, pubblicato il 25 aprile del 2014. [♫ video ufficiale ♫]

Formazione Ancient Bards (2014)

  • Sara Squadrani – voce
  • Claudio Pietronik – chitarra
  • Martino Garattoni – basso
  • Federico Gatti – batteria
  • Daniele Mazza – tastiere

Traduzione In my arms – Ancient Bards

Testo tradotto di In my arms degli Ancient Bards [Limb Music]

In my arms

As ages pass and fly away
the men keep battling,
but in the end nobody cares
what I went through.
I felt him growing inside of me,
felt him moving inside of me
and I wondered “how can I be
so in love with someone I don’t even see?”

So here I am laid on the floor
and they keep battling.
Sendor is both my enemy
and my kindred soul.
How I wish that he still could see
his true love when he looks at me.
In this battle against the inevitable fate
the one who really lost is me.

He passed away, hopelessly,
he passed away in front of my eyes
when his little life had just begun,
you don’t know what I’d give
just to hold him once again
in my arms.

Daltor is blind and not intent,
but he keeps battling,
he’s so completely stuck inside
his vindictive mind.
And while I’m making my worn out plea
he falls down landing on his knees
and now Sendor’s really tired of this game
so he hits him and knocks him down.

He passed away, hopelessly,
he passed away in front of my eyes,
when his life had just begun,
you don’t know what I’d give
just to hold hom once again
in my arms
and feel the rythm of his gentle breath
here on my chest.
while I sing to him a lullaby
and this pain I must endure.
Fate’s not ours to decide,
we can’t control our lives,
we have to learn to cope
and move on.

Anima mia, che riposi in tormento,
nei sogni ti sento, ritorna da me!

He passed away, hopelessly,
he passed away in front of my eyes,
when his life had just begun,
you don’t know what I’d give
just to hold hom once again
in my arms
and feel the rythm of his gentle breath
here on my chest.
while I sing to him a lullaby
And this pain I must endure.
we can’t control our lives,
I just try to cope and to move on,
for I do believe we will meet again,
and I’ll hold him tight in my arms.

Nelle mie braccia

Mentre le ere passano e volano via
gli uomini continuano a combattere,
ma alla fine non interessa a nessuno
quello che ho passato.
L’ho sentito crescere dentro di me,
L’ho sentitto muoversi dentro di me
e mi chiedevo “come posso essere così
innamorata di qualcuno che nemmeno vedo?”

Così eccomi qui stesa sul pavimento
e loro continuano a combattere
Sendor è sia il mio nemico
e la mia anima gemella.
Come vorrei che lui potesse ancora vedere
il suo vero amore quando mi guarda.
in questa battaglia contro il destino inevitabile
l’unico che veramente ci perde sono io.

È morto, irrimediabilmente,
è morto davanti ai miei occhi
quando la sua piccola vita era appena iniziata
tu non sai cosa darei
solo per tenerlo ancora una volta
tra le mie braccia

Daltor è cieco e non determinato
ma lui continua a combattere
ha completamente bloccato all’interno
la sua mente vendicativa
e mentre io sto facendo la mia esausta supplica
lui cade sulle sue ginocchia
ed ora Sendor è davvero stanco di questo gioco
quindi lo colpisce e lo stende.

È morto, irrimediabilmente,
è morto davanti ai miei occhi
quando la sua vita era appena iniziata
tu non sai cosa darei
solo per tenerlo ancora una volta
tra le mie braccia
e sentire il ritmo del suo dolce respiro
qui sul mio petto
mentre gli canto una ninna nanna
e questo dolore che devo sopportare
Il destino non possiamo deciderlo noi
Non possiamo controllare la nostra vita
dobbiamo imparare a superare le difficoltà
e andare avanti.

Anima mia, che riposi in tormento,
nei sogni ti sento, ritorna da me!

È morto, irrimediabilmente,
è morto davanti ai miei occhi
quando la sua piccola vita era appena iniziata
tu non sai cosa darei
solo per tenerlo ancora una volta
tra le mie braccia
e sentire il ritmo del suo dolce respiro
qui sul mio petto
mentre gli canto una ninna nanna
E questo dolore che devo sopportare
Non possiamo controllare la nostra vita
Provoa a superare le difficoltà e andare avanti
perchè credo ci incontreremo di nuovo
e ti terrò stretto tra le mie braccia.

Tags:, , - 335 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .