Into the everblack – The Black Dahlia Murder

Into the everblack (Nell’eterno buio) è la traccia numero tre del sesto album dei The Black Dahlia Murder, Everblack, pubblicato l’11 giugno del 2013.

Formazione The Black Dahlia Murder (2013)

  • Trevor Strnad – voce
  • Ryan Knight – chitarra
  • Brian Eschbach – chitarra
  • Max Lavelle – basso
  • Alan Cassidy – batteria

Traduzione Into the everblack – The Black Dahlia Murder

Testo tradotto di Into the everblack (Strnad) dei The Black Dahlia Murder [Metal Blade]

Into the everblack

One thousand hands
Pull you down
Into dark waters
Victimized
Time of life on earth
Expired

Coldly served
The vengeance damning
Murder in the first degree
Fodder for the oaken box
So lined with velvet tapestry

Descent
Imminent
Bladder and bowels into pants spent
The glow is waning in your eyes
What’s coming next is no surprise

Death phlegm rattles
Terrible
The choking swansong
Rapid decline
When old age brings burdens
Cumbersome

Cruelly dealt the sickness
Growing
Malignancies triumphantly
Destroyed you from the inside out
Begging for death
Insistently

Into the everblack
From where there’s no coming back
Six feet below the earth
Rotting food for the fetid worms

Into the harrowed grave
Your mortal soul cannot be saved
Into the nether realm
Dead as slate and cold as hell

Rest in festering thrive
Ripper of the souls
Of a gastric salivation
Join the grave!

Funereality
(Headstones towering above)
S’far as the eye can see
Condemned to hell
So morbidly

My friend, you’ll never see
(Lost forever in between)
In revenance you’ve been deceived
What you have prayed
For shall not be

Your hollow cries He has denied
(Your weak religion dies)
With thee a feeble cross
Insignia of fabled gods

You’ll haunt a landscape draped in grey
(Deceased and meant to be)
To push the daisies up eternally
Your name is here in stone

Into the Everblack
From where there’s no coming back
(Coming back!)
Six feet below the earth
Rotting food for the fetid worms

Into the harrowed grave
Your mortal soul cannot be saved
Into the nether realm
Dead as slate and cold as hell

Nell’eterno buio

Mille mani
Ti spingon giù
Nelle torbide acque
Vittimizzato
Il tempo della vita sulla terra
Scaduto

Freddamente venne servita
La schiacciante vendetta
Omicidio di primo grado
Alimento per il feretro di quercia
Così imbottito di tappezzeria di velluto

Discesa
Imminente
Vescica ed interiora fluite nei pantaloni
Il bagliore s’affievolisce nei tuoi occhi
Ciò che vien dopo non è una sorpresa

Catarrosi rantoli
Terribili
Un soffocante canto del cigno
Rapido declino
Quando la vecchiaia porta i suoi fardelli
Ingombranti

Il morbo crudelmente distribuito
Cresce
Malignità trionfali
Che ti distrussero a rovescio
Mentre pregavi la morte
Insistentemente

Nell’eterno buio
Da cui nessuno è mai tornato
Sei piedi sotto terra
Putrescente leccornia per fetidi vermi

Nella tormentante fossa
La tua anima mortale non può esser salvata
Nel reame sotterraneo
Morto come ardesia e freddo come l’inferno

Riposa nell’infestante floridezza
Mietitore di anime
Di una gastrica salivazione
Unisciti nella tomba!

Realtà funerea
(Lapidi che svettano)
Così lontano da esser visto ad occhio nudo
Condannato nell’Ade
Così macabramente

Amico mio, non vedrai mai più
(Perso per sempre nella massa)
Nella resurrezione sei stato ingannato
Ciò ch’avevi pregato
Affinchè non accadesse

I tuoi fallaci gemiti Egli ha rinnegato
(La tua debole religione perisce)
Con te un’esile croce
Vessillo di fittizi numi

Infesterai una landa drappeggiata di grigio
(Deceduto e inteso come esistente)
Per far cresce margherite in eterno
Il tuo nome è qui riportato in pietra

Nell’eterno buio
Da cui nessuno è mai tornato
(Tornato!)
Sei piedi sotto terra
Putrescente leccornia per fetidi vermi

Nella tormentante fossa
La tua anima mortale non può esser salvata
Nel reame sotterraneo
Morto come ardesia e freddo come l’inferno

* traduzopne inviata da Stefano Quizz

Tags: - 78 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .