Into the void – Black Sabbath

Into the void (Dentro il vuoto) è l’ottava ed ultima traccia del terzo album dei Black Sabbath, Master of reality, pubblicato il 21 luglio 1971.

Formazione Black Sabbath (1971)

  • Ozzy Osbourne – voce
  • Tony Iommi – chitarra
  • Geezer Butler – basso
  • Bill Ward – batteria

Traduzione Into the void – Black Sabbath

Testo tradotto di Into the void (Iommi, Osbourne, Butler, Ward) dei Black Sabbath [Vertigo]

Into the void

Rocet engines burning
fuel so fast
Up into the night sky they blast
Through the universe the engines whine
Could it be the end of man and time

Back on earth the flame of life burns low
Everywhere is misery and woe
Pollution kills the air, the land, the sea
Man prepares to meet his destiny

Rocet engines burning
fuel so fast
Up into the black sky so vast
Burning metal through the atmosphere
Earth remains in worry,
hate and fear
With the hateful battles raging on

Rockets flying to the glowing sun void
Through the empires of eternal
Freedom the final suicide

Freedom fighters sent
out to the sun
Escape from brainwashed winds and pollution
Leave the earth to all it’s sin and hate
Find another world where freedom waits

Past the stars in fields of ancient void
Through the shields of darkness where they find
Love upon a land a world unknown
Where the sons of freedom make their home

Leave the earth to satan and his slaves
Leave them to their future in their graves
Make a home where love is there to slay
Peace and happiness in every day.

Dentro il vuoto

I motori dei razzi bruciano
carburante velocemente,
esplodono su nel cielo notturno,
attraverso l’universo sibilano i motori,
potrebbe essere la fine dell’uomo e del tempo?

Sulla terra la fiamma della vita brucia piano,
tutto è miseria e dolore,
l’inquinamento uccide l’aria, la terra e il mare,
l’uomo si prepara ad incontrare il suo destino.

I motori dei razzi bruciano
carburante velocemente,
su nel cielo notturno così vasto,
metallo bruciante attraverso l’atmosfera,
la terra rimane nella preoccupazione,
odio e paura,
con le battaglie sanguinose che infuriano

Razzi volano verso l’ardente sole,
attraverso gli imperi del vuoto eterno
libertà dal suicidio finale

Combattenti per la libertà mandati
fuori verso il sole,
scappare dalle menti svuotate e dall’inquinamento
lasciare la terra nel suo peccato e odio,
cerca un nuovo pianeta dove la libertà attende.

Passate le stelle in un campo di ancestrale vuoto,
attraverso gli scudi di tenebra dove trovano,
amore su un pianeta, un mondo sconosciuto
dove i figli della libertà costruiranno la loro casa

Lascia la terra a Satana e i suoi schiavi
lasciali al loro futuro nelle tombe
Fai una casa dove l’amore è li per restare
pace e felicità ogni giorno.

Tags: - 3.125 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .