Invaders – Iron Maiden

Invaders (Invasori) è la traccia che apre il terzo album degli Iron Maiden, The number of the beast pubblicato il 22 marzo del 1982. Invaders, scritta da Steve Harris, rievoca la cruenta invasione vichinga in Inghilterra.

Formazione degli Iron Maiden (1982)

  • Bruce Dickinson – voce
  • Dave Murray – chitarra
  • Adrian Smith – chitarra
  • Steve Harris – basso
  • Clive Burr – batteria

Traduzione Invaders – Iron Maiden

Testo tradotto di Invaders (Harris) degli Iron Maiden [EMI]

Invaders

Longboats have been sighted
the evidence of war has begun
Many Nordic fighting men
their swords and shields all gleam in the sun
Call to arms defend yourselves
get ready to stand
and fight for your lives
Judgement day has come around
so be prepared don’t run
stand your ground

They’re coming in from the sea
they’ve come the enemy
beneath the blazing sun
the battle has to be won
Invaders … Pillaging
Invaders … Looting

Set ablaze the campfires
alert the other men from inland
Warning must be given
there’s not enough men
here for a stand
The Vikings are too many too powerful
to take on our own
We must have reinforcements
we cannot fight this battle alone

They’re coming over the hill
they’ve come to attack
they’re coming in for the kill
there’s no turning back
Invaders … Fighting
Invaders … Marauding

Axes grind and maces clash
as wounded fighters fall to the ground
Severed limbs and fatal
woundings bloody corpses lay all around
The smell of death and burning flesh
the battle weary fight to the end
The Saxons have been overpowered
victims of the mighty Norsemen

You’d better scatter and run
the battle’s lost and not won
you’d better get away
to fight another day
Invaders … Raping
Invaders … Plundering

Invasori

Lunghe barche sono state avvistate
e sono cominciate le prove della guerra
Molti combattenti nordici,
le spade e gli scudi luccicano al sole
All’armi difendetevi,
preparatevi ad affrontarli e
a combattere per le vostre vite
Il giorno del giudizio è arrivato siate
dunque preparati non fuggite
difendete la vostra terra

Stanno arrivando dal mare,
Sono arrivati come nemici
Nel sole abbagliante
la battaglia dev’essere vinta
Invasori…Depredano!
Invasori…Saccheggiano!

Accendete i falò
e avvertite gli uomini dell’entroterra
Dev’essere dato l’avvertimento,
non ci sono abbastanza uomini
qui per una resistenza
I vichinghi sono troppi, troppo potenti
per resistere da soli
Dobbiamo avere dei rinforzi,
non possiamo affrontare la battaglia da soli

Stanno arrivando dalla collina,
sono venuti per attaccare
Stanno arrivando per uccidere,
non c’è via di scampo
Invasori…Combattono!
Invasori…Rapinano!

Le asce maciullano, le mazze cozzano
e combattenti feriti cadono a terra
Membra staccate e ferite mortali,
cadaveri insanguinati giacciono tutt’intorno
Odore di morte e carne che brucia,
la battaglia stancamente va verso la fine
I sassoni sono stati sopraffatti,
vittime dei potenti norvegesi

È meglio che vi disperdiate e fuggiate,
la battaglia è persa, non vinta
Meglio andarsene via
per combattere un altro giorno
Invasori…Violentano!
Invasori…Devastano!

Tags:, , - 1.188 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .