Jerusalem – Black Sabbath

Jerusalem (Gerusalemme) è la traccia numero tre del quindicesimo album in studio dei Black Sabbath, Tyr, pubblicato il 20 agosto del 1990.

Formazione dei Black Sabbath (1990)

  • Tony Martin – voce
  • Tony Iommi – chitarra
  • Neil Murray – basso
  • Cozy Powell – batteria
  • Geoff Nicholls – tastiere

Traduzione Jerusalem – Black Sabbath

Testo tradotto di Jerusalem (Martin, Iommi, Nicholls, Murray, Powell) dei Black Sabbath [I.R.S.]

Jerusalem

The highway’s screamin’, callin’ out your name
Cause every road that you travel on
There’s a price to pay
A thousands eyes are starin’
But the blind still lead the blind

Where will you turn if it all goes wrong
and you’re on the run
Jerusalem?

You say you walked
through the valley
You say you’ve seen the signs
Echoes call you from a distant age
Or is it in your mind?

Then a thousands souls rise from the sea
Holding up the sun
And an angel cries beware your lies’
It could be the end of it all

Where will you turn if it all goes wrong
and you’re on the run
Jerusalem?

Everybody knows your name,
every road leads to anger
Will it always be the same,
is there reason to return?

Where will you turn if it all goes wrong
and you’re on the run
Jerusalem?

When an angel cries
Jerusalem
Better watch your lies
Jerusalem
When an angel cries
Jerusalem

Gerusalemme

Il grido dell’autostrada, urla il tuo nome
perchè in ogni strada che percorri
c’è un prezzo da pagare
Una miriade di occhi ti stanno fissando,
ma il cieco guiderà sempre il cieco

Dove andrai se tutto andrà male
e tu sarai in viaggio,
a Gerusalemme?

Hai detto che hai camminato
attraverso la valle
hai detto che hai visto i segni
Echi ti chiamano da un passato lontano
o è solo nella tua mente?

Poi migliaia di anime si levano dal mare
sostenendo il sole
e un angelo urla “attento alle tue bugie”,
potrebbe essere la fine di tutto.

Dove andrai se tutto andrà male
e tu sarai in viaggio,
a Gerusalemme?

Tutti conoscono il tuo nome,
tutte le strade portano alla rabbia
Sarà sempre così?
Ci sarà una ragione per tornare?

Dove andrai se tutto andrà male
e tu sarai in viaggio,
a Gerusalemme?

Quando un angelo piange
Gerusalemme
Faresti bene a guardare le tue bugie
Gerusalemme
Quando un angelo piange
Gerusalemme

Tags:, - 391 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .