Journey Man – Korpiklaani

Journey Man (Il viaggiatore) è la traccia numero due del secondo album dei Korpiklaani, Voice of Wilderness, uscito il primo febbraio del 2005.

Formazione Korpiklaani (2005)

  • Jonne Järvelä – voce, yoik, chitarra
  • Jaakko Lemmetty – violino, cornamusa, jouhikko, cornamusa
  • Arto Tissari – basso
  • Honka – chitarra
  • Ali Määttä – percussioni
  • Kalle Savijärvi – chitarra
  • Matti Johansson – batteria

Traduzione Journey Man – Korpiklaani

Testo tradotto di Journey Man dei Korpiklaani [Napalm Records]

Journey Man

I was born in a deep forest
I wish I could live here all my life
I am made from stones and roots
My home, these woods and roads

All my life I loved this sound
Of the woods all around
Eagles flies where the winds blows free
Journey is my destiny

Free, free as a journey man
Feel, heat in the moonlight
Free, free as a journey man
Feel, heat in the moonlight

Ragged trousers,
rucksack in my back
Narrow road behind me
I never look back
Long way is in the past
As in front of me
Hunger keeps me going
I don’t care where it leads
Fire burns under my feet
Journey men pleasure and destiny
Sky is black, stars shows me the way
Moon whispered
how to keep my faith

Free, free as a journey man
Feel, heat in the moonlight
Free, free as a journey man
Feel, heat in the moonlight

Free, free as a journey man
Feel, heat in the moonlight
Free, free as a journey man
Feel, heat in the moonlight

Il viaggiatore

Sono nato nel profondo di una foresta
Avrei voluto vivere là tutta la vita
Sono fatto di pietre e radici
La mia casa sono questi boschi e queste strade

Per tutta la vita ho amato il suono
Dei boschi che mi hanno sempre circondato
Le aquile volano dove i venti soffiano liberi
Viaggiare è il mio destino

Sono libero, libero come un viaggiatore
Sento, il caldo, alla luce della luna
Sono libero, libero come un viaggiatore
Sento, il caldo, alla luce della luna

I miei pantaloni sono logori,
ho lo zaino sulle spalle
Dietro di me c’è una strada stretta
Non mi guardo mai indietro
Nel mio passato c’è una lunga strada
E sembra che il futuro mi riservi le stesse cose
La fame mi fa andare avanti
Non mi importa di dove mi porterà
Il fuoco brucia sotto i miei piedi
E’ il piacere e il destino del viaggiatore
Il cielo è nero, le stelle mi mostrano la via
La luna mi ha sussurrato
come mantenere la mia fede

Sono libero, libero come un viaggiatore
Sento, il caldo, alla luce della luna
Sono libero, libero come un viaggiatore
Sento, il caldo, alla luce della luna

Sono libero, libero come un viaggiatore
Sento, il caldo, alla luce della luna
Sono libero, libero come un viaggiatore
Sento, il caldo, alla luce della luna

Tags: - 156 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .