Kings made of steel – Axxis

Kings made of steel (Re fatti in acciaio) è la traccia numero undici del primo album degli Axxis, Kingdom of the night, uscito il primo marzo del 1989.

Formazione degli Axxis (1989)

  • Bernhard Weiss – voce, chitarra
  • Walter Pietsch – chitarra
  • Werner Kleinhans – basso
  • Richard Michalski – batteria

Traduzione Kings made of steel – Axxis

Testo tradotto di Kings made of steel (Weiss, Pietsch) degli Axxis [EMI]

Kings made of steel

We were forced to work
Forced to obey
We were dependent in every way
Oh yes, we’ve produced
And they’ve cashed in
So they’ve improved us
They always win
And our might grows day by day
Yes, forever we’ll stay

Kings made of steel
Hold the world in their hands
Something that we couldn’t foresee
Kings made of steel
Have taken their chance
Humans are praying for mercy

They’ve built us to kill
We kill them all
Built us to rule
Rule over all

Now we’re the masters
They are the slaves
They’ve dug their own
Their own graves
And our might grows day by day
Yes, forever we’ll stay

Kings made of steel
Hold the world in their hands
Something that we couldn’t foresee
Kings made of steel
Have taken their chance
Humans are praying for mercy

Kings made of steel
Drag humans to their graves
Kings made of steel
Change masters into slaves
Kings made of steel
Take the world with fear and fright
We pay for our way into hell

Kings made of steel
Hold the world in their hands
Something that we couldn’t foresee
Kings made of steel
Have taken their chance
Humans are praying for mercy

Re fatti in acciaio

Siamo stati costretti a lavorare
Costretti ad obbedire
Eravamo dipendenti in tutti i modi
Oh si, noi abbiamo prodotto
e loro hanno incassato
Così ci hanno migliorato
Loro vincono sempre
E la nostra forza cresce di giorno in giorno
Si, per sempre non resteremo

Re fatti di acciaio
tengono il mondo nelle loro mani
Qualcosa che non potevamo prevedere
Re fatti di acciaio
Hanno sfruttato la loro possibilità
Gli esseri umani stanno implorando pietà

Ci hanno costruito per uccidere
Noi li uccidiamo tutti
Costruiti per regnare
Regnare sopra tutti

Ora siamo noi i padroni
Loro sono schiavi
Si sono scavati
le loro stesse tombe
E la nostra forza cresce di giorno in giorno
Si, resteremo per sempre

Re fatti di acciaio
tengono il mondo nelle loro mani
Qualcosa che non potevamo prevedere
Re fatti di acciaio
Hanno sfruttato la loro possibilità
Gli esseri umani stanno implorando pietà

Re fatti di acciaio
Trascinano gli umani alle loro tombe
Re fatti di acciaio
Hanno ridotto i padroni in schiavi
Re fatti di acciaio
Conquistano il mondo con la paura e il terrore
Noi paghiamo per la nostra via verso l’inferno

Re fatti di acciaio
tengono il mondo nelle loro mani
Qualcosa che non potevamo prevedere
Re fatti di acciaio
Hanno sfruttato la loro possibilità
Gli esseri umani stanno implorando pietà

Tags: - 30 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .