Lady of the lake – Rainbow

Lady of the lake (La signora del lago) è la traccia numero due del terzo album dei Rainbow, Long live Rock’n’Roll pubblicato il 7 maggio del 1978.

Formazione dei Rainbow (1978)

  • Ronnie James Dio – voce
  • Ritchie Blackmore – chitarra
  • Bob Daisley – basso
  • Cozy Powell – batteria
  • David Stone – tastiere

Traduzione Lady of the lake – Rainbow

Testo tradotto di Lady of the lake (Dio, Blackmore) dei Rainbow [Polydor]

Lady of the lake

There’s a magical sound
slidin’ over the ground
Makin’ it shiver and shake
And a permanent cry fallin’ out of the sky
Slippery and sly like a snake

With a delicate move
kind of shifty and smooth
A shadow has covered the light
Then a beam in the shade
from a silvery blade
Has shattered the edge of the night

I know she waits below
Only to rise on command
When she comes for me
She’s got my life in her hands

When a movement behind hit
the side of my mind
I trembled and shook it away
Then another assault
and I started to faulter
Fibres of steel turned to clay

With a bubbly turn
now the water should churn
And push it way from the core
And a lady in white
will bring sun to the night
Brighter than ever before

I know she waits below
Only to rise on command
When she comes for me
She’s got my life in her hands
Lady of the lake

There’s a magical sound
slidin’ over the ground
Makin’ it shiver and shake
And a permanent cry fallin’ out of the sky
Slippery and sly like a snake

With a delicate move
kind of shifty and smooth
A shadow has covered the light
Then a beam in the shade
from a slivery blade
Has shattered the edge of the night

Straight down I’m swirling around
Blinded and bruised by the strain
There must be some way to see
Diamonds out of the rain

I know she waits below
Only to rise on command
When she comes for me
She’s got my life in her hands
Lady of the lake

La signora del lago

C’è un suono magico
che scorre sul terreno
e lo fa rabbrividire e scuotere
un grido permanente scende dal cielo
Scivoloso e sornione come un serpente

Con un delicato movimento,
sfuggente e morbido
un’ombra ha coperto la luce
poi un raggio nell’ombra
da una lama argentata
ha frantumato i margini della notte

So che lei aspetta sotto
Sale solo a comando
Quando viene da me
Ha la mia vita tra le sue mani

Quando un movimento alle spalle
colpisce il lato della mia mente
Ho tremato e lo ho scosso via
poi un altro assalto
e ho iniziato a sbagliare
Fibbre di acciaio diventarono argilla

Con un giro frizzante
ora l’acqua dovrebbe agitarsi
E spingerlo via dal nucleo
e una signora in bianco
porterà il sole nella notte
più luminoso che mai

So che lei aspetta sotto
Sale solo a comando
Quando viene da me
Ha la mia vita tra le sue mani
Signora del lago

C’è un suono magico
che scorre sul terreno
e lo fa rabbrividire e scuotere
un grido permanente scende dal cielo
Scivoloso e sornione come un serpente

Con un delicato movimento,
sfuggente e morbido
un’ombra ha coperto la luce
poi un raggio nell’ombra
da una lama argentata
ha frantumato i margini della notte

Sto scendendo dritto in un turbinio
accecato e ferito dallo sforzo
ci deve essere un modo per vedere
diamanti fuori dalla pioggia

So che lei aspetta sotto
Sale solo a comando
Quando viene da me
Ha la mia vita tra le sue mani
Signora del lago

Tags: - 207 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .