Las puertas del infierno – Tierra Santa

Las puertas del infierno (Le porte dell’inferno) è la decima e ultima traccia del quinto album dei Tierra Santa, Indomable, pubblicato il 24 marzo del 2003.

Formazione Tierra Santa (2003)

  • Ángel San Juan – voce, chitarra
  • Arturo Morras – chitarra
  • Roberto Gonzalo – basso
  • Iñaki Fernández – batteria

Traduzione Las puertas del infierno – Tierra Santa

Testo tradotto di Las puertas del infierno dei Tierra Santa [Locomotive]

Las puertas del infierno

Viaje a un lugar lejos de aquì
busque la senda que perdí
donde se queman los malditos

Vi a los jinetes cabalgar
miré a la muerte sin temblar
abrí las puertas del infierno

Allí encontre mi alma
ardiendo entre las llamas
que el diablo me robo
ahogando mi valor
borrando al hombre que hubo en mi

Fui condenado a perecer
y aunque mi alma he de perder
no llevaré en mi cruz delito

Desterraré esta maldición
me burlaré de mi prisión
me escaparé de mi destino

Podré salvar mi alma
sumida entre las llamas
que el diablo me robó
ahogando mi valor
volveré a la senda que perdí

Quiero que reces por mi
yo he de luchas hasta el fin
debo mi alma salvar
y de mi encierro escapar
más allá del horizonte

Podré salvar mi alma
sumida entre las llamas
que el diablo me robó
ahogando mi valor
volveré a la senda que perdí

Quiero que reces por mi
yo he de luchas hasta el fin
debo mi alma salvar
y de mi encierro escapar
más allá del horizonte

Quiero que reces por mi
yo he de luchas hasta el fin
debo mi alma salvar
y de mi encierro escapar
más allá del horizonte

Le porte dell’inferno

Un viaggio in un luogo lontano da qui
prendendo il sentiero che avevo perso
dove vengono bruciati i dannati

Ho visto cavalcare cavalieri
Ho guardato la morte senza tremare
Aperto le porte dell’inferno

Lì ho trovato la mia anima
che brucia tra le fiamme
quella che mi rubò il diavolo
soffocando il mio valore
cancellando l’uomo che era in me

Fui condannato a morire
e anche se devo perdere la mia anima
non porterò nella mia croce la colpa

Scaccerò questo maledizione
Mi burlerò della mia prigione
Sfuggirò dal mio destino

Posso salvare la mia anima
sommersa dalle fiamme
che il diavolo mi rubò
soffocando il mio valore
Tornerò al percorso ho perso

Voglio che preghi per me
Devo combattere fino alla fine
Devo salvare la mia anima
e fuggire dalla mia prigione
oltre l’orizzonte

Posso salvare la mia anima
sommersa dalle fiamme
che il diavolo mi rubò
soffocando il mio valore
Tornerò al percorso ho perso

Voglio che preghi per me
Devo combattere fino alla fine
Devo salvare la mia anima
e fuggire dalla mia prigione
oltre l’orizzonte

Voglio che preghi per me
Devo combattere fino alla fine
Devo salvare la mia anima
e fuggire dalla mia prigione
oltre l’orizzonte

Tags: - 25 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .