Life in still water – Fates Warning

Life in still water (Vita nell’acqua naturale) è la traccia numero due del sesto album dei Fates Warning, Parallels pubblicato il 29 ottobre del 1991. Il brano vede la partecipazione vocale di James LaBrie.

Formazione Fates Warning (1991)

  • Ray Alder – voce
  • Jim Matheos – chitarra
  • Frank Aresti – chitarra
  • Joe DiBiase – basso
  • Mark Zonder – batteria

Traduzione Life in still water – Fates Warning

Testo tradotto di Life in still water (Matheos) dei Fates Warning [Metal Blade]

Life in still water

Feeling the weight of unseen chains
This routine is growing thin
It’s a narrow path that we walk
And the walls are closing in
Caving in!

Is there room still
for us to grow?
Within the bounds
we’ve come to know

Beneath the dust of our days
Hides the key to our emotions
And it’s been a while
since we’ve been moved
Without going through the motions
No emotions!

Is there time still for us to show?
Feelings we forgot long ago

Living life in still water
Blinded by what we’ve become
You get tired of screaming
When you’re not reaching anyone

I think it’s time now for you to know
Holding on is easier than letting go

Living life in still water
Blinded by what we’ve become
You get tired of screaming
When you’re not reaching anyone

Living life in still water
Blinded by what we’ve become
You get tired of screaming
When you’re not reaching anyone

Vita nell’acqua naturale

Sentire il fardello di catene impercettibili
Quest’abitudine si sta dilatando sottile
Ѐ un angusto sentiero che noi percorriamo
E le mura sono cinte intorno
Cedute!

V’è ancora una stanza
per noi in cui crescere?
Insediata nei legami
che siamo giunti a comprender

Sotto la coltre di polvere dei nostri giorni
Si cela la chiave dei nostri sentimenti
E vi fu un solo attimo
sinché non siamo stati spostati
Senza dover esser stimolati dal moto
Nessun sentimento!

V’è ancora tempo per noi per manifestarci?
Percezioni che ormai abbiam scordato tempo fa

Vivere una vita nell’acqua naturale
Accecati da ciò che siamo diventati
Voi cominciate a stancarvi d’urlare
Quando non riuscite ad ottenere nulla

Penso sia ora che voi sappiate che
Reagire è più semplice che abbandonarsi

Vivere una vita nell’acqua naturale
Accecati da ciò che siamo diventati
Voi cominciate a stancarvi d’urlare
Quando non riuscite ad ottenere nulla

Vivere una vita nell’acqua naturale
Accecati da ciò che siamo diventati
Voi cominciate a stancarvi d’urlare
Quando non riuscite ad ottenere nulla

Tags: - 133 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .