Life is good – Ministry

Life is good (La vita è bella) è la traccia numero tre dell’undicesimo album dei Ministry, The Last Sucker, pubblicato il 18 settembre del 2007.

Formazione Ministry (2007)

  • Alien Jourgensen – voce, chitarra
  • Tommy Victor – chitarra
  • Sin Quirin – chitarra
  • Paul Raven – basso
  • John Bechdel – tastiere

Traduzione Life is good – Ministry

Testo tradotto di Life is good (Jourgensen, Quirin) dei Ministry [13th Planet]

Life is good

What do you say to the ones you love
About the violence you’ve seen?
Third time back from the war in Iraq
A never ending dream
Bodies and limbs scattered all over town
It’s all I ever see
Come back home to the same ol’ shit
There’s nothing here for me

Life is good!

What do you say to the best of friends
When they ask what it’s like?
I tell them I kill everything that moves
Within my rifle site
I look into the eyes of my unborn child
And I tell you what I see
The same damn eyes
as a day old corpse
On a highway full of IEDs

Life is good!

What do you say to the guy on the street
Who wants to shake your hand
I’d rather take him down
then talk to him later
You wouldn’t understand
I didn’t ever really wanna be this way
But this is what I’ve become
Can’t wait to see
my unit again
To live and die by the gun

Life is good!

La vita è bella

Cosa hai detto agli unici che ami
Riguardo la violenza che hai visto?
Per la terza volta torni dalla guerra in Iraq
Un sogno senza fine
Corpi e membra sparsi in tutta la città
é tutto quel che vedo
Torni a casa per la stessa vecchia merda
Non c’è niente qui per me

La vita è bella!

Cosa hai detto ai tuoi migliori amici
Quando ti chiedono com’era?
Gli dico che ho ucciso ogni cosa che si muoveva
All’interno della mia zona da cecchino
Guardo negli occhi del mio figlio non ancora nato
E ti dico cosa ho visto
Gli stessi dannati occhi
come un vecchio cadavere di stagione
Su un’autostrada piena di ordigni esplosivi

La vita è bella!

Cosa hai detto al tizio sulla via
Che voleva darti la mano?
L’avrei piuttosto preso
e aver parlato con lui dopo
Non riusciresti a capire
Non ho mai voluto essere così
Ma questo è quel che sono diventato
Non posso aspettare di vedere
la mia unità di nuovo
Per vivere e morire da una pistola

La vita è bella!

* traduzione inviata da El Dalla

Tags: - 49 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .