Lightning strikes – Ozzy Osbourne

Lightning strikes (Il fulmine colpisce) è la traccia numero sei del quarto album di Ozzy Osbourne, The Ultimate Sin, pubblicato il 22 febbraio del 1986.

Formazione (1986)

  • Ozzy Osbourne – voce
  • Jake E. Lee – chitarra
  • Phil Soussan – basso
  • Randy Castillo – batteria
  • Mike Moran – tastiere

Traduzione Lightning strikes – Ozzy Osbourne

Testo tradotto di Lightning strikes (Daisley, Lee, Osbourne) di Ozzy Osbourne [Epic]

Lightning strikes

Won’t you listen
‘cos I’m at it again
Lightning striking,
and on that you can depend
They say that lightning never strikes
the same place twice
Gods of thunder, sit and watch the event

You know I take no prisoners
My back’s to the wall
You know I must be going
When destiny calls
Until I feel that thunder
shattering my brain

I won’t stop rockin’ all night,
rockin’ all night
Until the lightning strikes again
Rockin’ all night,
rockin’ all night
Until the lightning strikes again

Tell your mama that you’re gonna be late
But not to worry, we’ll just be rockin’ all night
The lightning strikes before
you hear the thunder roar
We’re becoming the children of the night

I’m not apologizing
I am what I am
There is no compromising
I don’t give a damn
Until I feel the thunder boiling in my veins

I won’t stop rockin’ all night,
rockin’ all night
Until the lightning strikes again
Rockin’ all night,
rockin’ all night
Until the lightning strikes again

Oh no, I’ve lost control
Here we go, it’s only rock & roll

The silver light is flashing
As all turns to gold
In my head voices screaming
And I’m being told
If you will only listen,
you will hear them too

I won’t stop rockin’ all night,
rockin’ all night
Until the lightning strikes again
Rockin’ all night,
rockin’ all night
Until the lightning strikes again

Il fulmine colpisce

Non vuoi ascoltare
perchè ci do dentro di nuovo
Il fulmine colpisce
e su questo puoi contare
Dicono che un fulmine non colpisce
mai due volte nello stesso posto
Dei del tuono, sedetevi e osservate l’evento

Lo sai che io non faccio prigionieri
Ho le spalle al muro
Tu sai che io devo andare
quando il destino chiama
Fino a quando sento quel tuono
che frantuma il mio cervello

Non voglio smettere di fare rock tutta la notte,
rockeggiare per tutta la notte
Fino a quando il fulmine colpisce ancora
rockeggiare per tutta la notte,
rockeggiare per tutta la notte
Fino a quando il fulmine colpisce ancora

Dì a tua mamma che farai tardi
Ma non preoccupatevi, faremo rock tutta la notte
Il fulmine colpisce prima
che tu senta il rombo del tuono
Stiamo diventando i figli della notte

Non sto chiedendo scusa
Sono quello che sono
Non ci sono compromessi
Non me ne frega un ca##o
finchè sento il tuono che bolle nelle mie vene

Non voglio smettere di fare rock tutta la notte,
rockeggiare per tutta la notte
Fino a quando il fulmine colpisce ancora
rockeggiare per tutta la notte,
rockeggiare per tutta la notte
Fino a quando il fulmine colpisce ancora

Oh no, ho perso il controllo
Eccoci qui, è solo rock’n’roll

La luce d’argento lampeggia
mentre tutto si trasforma in oro
Nella mia testa urlano delle voci
E mi viene detto
se tu le ascolterai,
ascolterai anche loro

Non voglio smettere di fare rock tutta la notte,
rockeggiare per tutta la notte
Fino a quando il fulmine colpisce ancora
rockeggiare per tutta la notte,
rockeggiare per tutta la notte
Fino a quando il fulmine colpisce ancora

Tags: - 334 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .