Lithium – Evanescence

Lithium (Litio) è la traccia numero quattro e il secondo singolo estratto dal secondo album degli Evanescence, The Open Door, pubblicato il 29 settembre del 2006. La parola Lithium indica il litio, utilizzato come farmaco nel trattamento del disturbo bipolare, patologia caratterizzata da frequenti variazioni nell’umore.

Formazione Evanescence (2006)

  • Amy Lee – voce, pianoforte
  • Terry Balsamo – chitarra
  • John LeCompt – chitarra
  • Will Boyd – basso
  • Rocky Gray – batteria

Traduzione Lithium – Evanescence

Testo tradotto di Lithium (Lee) degli Evanescence [Wind-up]

Lithium

Lithium, don’t want to lock me up inside.
Lithium, don’t want to forget
how it feels without
Lithium, I want to stay in love
with my sorrow.
Oh, but God, I want to let it go

Come to bed, don’t make me sleep alone.
Couldn’t hide the emptiness, you let it show.
Never wanted it to be so cold.
Just didn’t drink enough
to say you love me.

I can’t hold on to me,
Wonder what’s wrong with me.

Lithium, don’t want to lock me up inside.
Lithium, don’t want to forget
how it feels without
Lithium, I want to stay in love
with my sorrow

Don’t want to let it
lay me down this time.
Drown my will to fly.
Here in the darkness
I know myself.
Can’t break free
until I let it go.
Let me go.

Darling, I forgive you after all.
Anything is better than to be alone.
And in the end I guess I had to fall.
Always find my place among the ashes

I can’t hold on to me,
Wonder what’s wrong with me.

Lithium, don’t want to lock me up inside.
Lithium, don’t want to forget
how it feels without
Lithium, …stay in love
with my sorrow.
I’m gonna let it go

Litio

Litio, non voglio chiudermi in me stessa
Litio, non voglio dimenticarmi
come ci si sente senza
Litio, voglio restare in buoni rapporti
con il mio dolore,
oh Dio, voglio lasciarlo andare

Vieni a letto, non farmi dormire da sola
non riuscirei a nascondere il vuoto che crei
non ho mai voluto che fosse così freddo
semplicemente non bevevo abbastanza
da dire che tu mi ami

Non posso resistere,
chiedendomi cosa c’è di sbagliato in me

Litio, non voglio chiudermi in me stessa
Litio, non voglio dimenticarmi
come ci si sente senza
Litio, voglio restare in buoni rapporti
con il mio dolore

Non voglio che si adagi
su di me, questa volta
ha affogato la mia voglia di volare
qui nell’oscurità
conosco me stessa
non posso liberarmene
finché non lo lascio andare
Lasciami andare

Tesoro, dopo tutto ti perdono
tutto è meglio rispetto a stare da sola
e alla fine immagino che dovevo cadere
trovo sempre il mio posto tra le ceneri

Non posso resistere,
chiedendomi cosa c’è di sbagliato in me

Litio, non voglio chiudermi in me stessa
Litio, non voglio dimenticarmi
come ci si sente senza
Litio, voglio restare in buoni rapporti
con il mio dolore,
Sto per lasciarlo andare

Tags: - 1.490 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .