Long live the King – Sabaton

Long live the King (Lunga vita al re) è la traccia numero dieci del settimo album dei Sabaton, Carolus Rex pubblicato il 25 maggio del 2012. Il brano parla della morte e dei funerali di Carlo XII.

Formazione Sabaton (2012)

  • Joakim Brodén – voce
  • Rickard Sundén – chitarra
  • Oskar Montelius – chitarra
  • Pär Sundström – basso
  • Daniel Mullback – batteria
  • Daniel Mÿhr – tastiere

Traduzione Long live the King – Sabaton

Testo tradotto di Long live the King (Broden, Sundström) dei Sabaton [Nuclear Blast]

Long live the King

Dreams are seldom shattered,
by a bullet in the dark
Rulers come and rulers go,
will our kingdom fall apart?

Who shall we now turn to,
when our leaders lost their heart?
Lives are lost but at what cost,
will the grand dream fall apart?

Killed by his own or by his foes,
turned the tide
300 years still no one knows,
the secret remains

Broken dreams so grand,
sing of his final stand,
long live Carolus
Brought by soldiers hand,
back to the fatherland,
long live Carolus Rex

Brought him back to Sweden,
where we put him in a chest
Years of war and agony,
now the king can finally rest

What will be uncovered,
from that cold November night
Fredrikshald, what happened there,
will it ever come to light?

For their honor
For their glory
For the men
who fought and bled
A soldier from Sweden remembers the dead

Lunga vita al re

I sogni sono raramente frantumati
da un proiettili nel buio
Regnanti vanno e regnanti vengono,
il nostro regno cadrà in pezzi?

A chi potremo rivolgersi adesso
quando i nostri leader hanno perso il loro cuore?
Le vite sono perdute ma a che costo,
sarà il nostro grande sogno ad andare in pezzi?

Ucciso dai suoi o dai nemici,
son cambiate le sorti
300 anni e ancora nessuno lo sa
il segreto è rimasto

Infranti sogni grandiosi,
nella sua ultima battaglia cantano
lunga vita a Re Carlo
A preso i soldati per mano
riportandoli in patria,
lunga vita a Re Carlo

Lo hanno riportato in Svezia
dove lo abbiamo messo in una cassa
Anni di guerra e agonia
ora il re finalmente può riposare in eterno

Cosà verrà scoperto
di quella fredda notte di novembre
Quello che accadde al villaggio di Fredrikshald
verrà mai alla luce?

Per il loro onore
Per la loro gloria
Per gli uomini
che hanno combattuto e versato il loro sangue
Un soldato dalla Svezia ricorda i caduti

Tags: - 503 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .