Lord of war – Holy Martyr

Lord of war (Il signore della guerra) è la traccia numero tre del terzo album degli Holy Martyr, Invincible, pubblicato il 23 maggio 2011. Il brano prende spunto dall’omonimo film del 2005 con Nicolas Cage.

Formazione Holy Martyr (2011)

  • Alex Mereu – voce
  • Eros Melis – chitarra
  • Ivano Spiga –chitarra
  • Nicola Pirroni – basso
  • Daniele Ferru – batteria

Traduzione Lord of war – Holy Martyr

Testo tradotto di Lord of war degli Holy Martyr [Dragonheart]

Lord of war

I just do my job
to nowhere I go
Money is what I want
Don’t care if I’m wrong
Sickness all around
Men on battleground
I came to feed
the bloodshed
No bloodstains on my hands

Children suffering on the streets
Scars of bullets on their dreams
All the people curse my name
Will I burn at the stake?

Taking the weapons through many nations
I’m the lord of war
It’s my own passion, my occupation
Please don’t you curse my soul

Giving my weapons to many nations
I’m the lord of war
It’s my obsession, my occupation
I am without a soul

So much time has passed
since my first affair
Now I am paid with drugs
And my guilt is my own path

Merchants of death I serve
Now my job is just their job
Betraying my own rules
Now it’s time to face my curse

Children dying on the streets
Holes of bullets on their heads
All the people curse my name
Will I burn at the stake?

Taking the weapons through many nations
I’m the lord of war
It’s my own passion, my occupation
Please don’t you curse my soul

Giving my weapons to many nations
I’m the lord of war
It’s my obsession, my occupation
I am without a soul

t’s not my war, it’s not my war

Il signore della guerra

Faccio solo il mio lavoro,
vado verso il nulla
Il denario è ciò che voglio
Non importa se sbaglio
La malattià è ovunque
Uomini sul terremo di battaglia
Sono venuto per alimentare
lo spargimento di sangue
Nessuna macchia di sangue sulle mie mani

I bambini che soffrono per le strade
Cicatrici di proiettili sui loro sogni
Tutta la gente maledice il mio nome
Sarò bruciato sul rogo?

Prendendo le armi da molte nazioni
Io sono il signore della guerra
È la mia passione, il mio lavoro
Per favore, non maledire la mia anima

Dando le armi a molte nazioni
Io sono il signore della guerra
È la mia passione, il mio lavoro
Io sono senza anima

Così tanto tempo è passato
dal mio primo affare
Ora sono pagato con la droga
e la mia colpa è la mia strada

Io servo i mercandi di morte
Ora il mio lavoro è semplicemente il loro
Tradendo le mie stesse regole
Ora è tempo di affrontare la mia maledizione

I bambini che soffrono per le strade
Cicatrici di proiettili sui loro sogni
Tutta la gente maledice il mio nome
Sarò bruciato sul rogo?

Prendendo le armi da molte nazioni
Io sono il signore della guerra
È la mia passione, il mio lavoro
Per favore, non maledire la mia anima

Dando le armi a molte nazioni
Io sono il signore della guerra
È la mia passione, il mio lavoro
Io sono senza anima

Non è la mia guerra, non è la mia guerra

Tags:, - 47 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .