Lost and damned – Kamelot

Lost and damned (Perdizione e dannazione) è la traccia numero dodici del sesto album dei Kamelot, Epica, pubblicato il 4 febbraio 2003.

Formazione Kamelot (2003)

  • Roy Khan – voce
  • Thomas Youngblood – chitarra
  • Glenn Barry – basso
  • Casey Grillo – batteria

Traduzione Lost and damned – Kamelot

Testo tradotto di Lost and damned (Khan, Youngblood, Barry, Grillo) dei Kamelot [Noise]

Lost and damned

Helena you came to me
When seemingly life had begun
Little did I know then
Where this would go
When this begun
Once I was free to fly…
I never promised anything
This may well be goodbye

Don’t ask why
Don’t be sad
Sometimes we all
Must alter paths
we planned
Only try understand
I want to save you
From the lost and damned

Although you hold me close
I feel retention arise
Just as a hint of fear
Like subtle clouds
In summer skies
Once in the moonlight…
I can’t explain
And I don’t know
Somehow we may reunite

Don’t ask why
Don’t be sad
Sometimes we all
Must alter paths
we planned
Don’t forget what we had
But let me save you
From the lost and damned

Love means nothing to me
If there is a higher place to be

Helena don’t you cry
Believe me; I do this for you
Heed my decision now
I will be gone tomorrow noon
My tale has just begun
Nothing can take my faith away
In my quest for the sun

Don’t ask why
Don’t be sad
Sometimes we all
Must alter paths
we planned
Only try understand
I try to save you
From the lost and damned

Don’t ask why
Don’t be sad
Sometimes we all
Must alter paths
we planned
Leave me behind, don’t look back
Because deep within you know
I’m lost and damned

Perdizione e dannazione

Helena tu venisti da me
Quando apparentemente la vita ebbe inizio
Quel poco che sapevo allora
Era dove questa storia voleva arrivare
Quando cominciò
Qna volta ero libero di volare…
Non ho mai promesso qualcosa
Questo potrebbe essere un addio

Non chiedere perchè
Non essere triste
Qualche volta tutti
Dobbiamo cambiare le strade
da noi programmate
Cerca solo di capire
Che voglio salvarti
Dalla dannazione e dalla perdizione

Sebbene tu mi tenga vicino
Sento crescere una resistenza
Come una traccia di paura
Simile a sottili nuvole
In cieli estivi
Una volta alla luce della Luna…
Non posso spiegare
E non so
Come potremmo riunirci

Non chiedere perchè
Non essere triste
Qualche volta tutti
Dobbiamo cambiare le strade
da noi programmate
Non dimenticare cosa abbiamo avuto
Ma lasciami salvarti
Dalla perdizione alla dannazione

L’amore per me non significa nulla
Se c’è un posto migliore dove stare

Helena non piangere
Credimi, faccio questo per te
Osserva le mie decisioni adesso
Me ne andrò domani a mezzogiorno
La mia favola è appena cominciata
Niente può portar via la mia fede
Nella mia ricerca del sole

Non chiedere perchè
Non essere triste
Qualche volta tutti
Dobbiamo cambiare le strade
da noi programmate
Cerca solo di capire
Che sto provando a salvarti
Dalla perdizione alla dannazione

Non chiedere perchè
Non essere triste
Qualche volta tutti
Dobbiamo cambiare le strade
da noi programmate
Lasciami indietro, non voltarti
Perchè in fondo tu sai
Che io sono perduto e dannato

Tags: - 137 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .