Lost – Visions Of Atlantis

Lost (Perduta) è la traccia numero tre del secondo album dei Visions Of Atlantis, Cast Away, pubblicato il 29 novembre del 2004.

Formazione Visions Of Atlantis (2004)

  • Nicole Bogner – voce
  • Mario Plank – voce
  • Werner Fiedler – chitarra
  • Mike Koren – basso
  • Thomas Caser – batteria
  • Miro Holly – tastiere

Traduzione Lost – Visions Of Atlantis

Testo tradotto di Lost dei Visions Of Atlantis [Napalm Records]

Lost

I see her face in my dreams
like a star shining all across the sea
I remember this moment
years ago there was only you and me
When I wake up in sadness
I realized my deep wounds never heal
Living only in memories
all is lost, coldness I can feel

Sky turned darker and darker
Soulless voices whispering her name
End came closer and closer
Endless sleep was sweeping in her veins

She faded away
like a rose on a winterday
I remember her last words
please don’t cry for me

Lost in endless night
take me there, where I see you again
Reach out for the light
when will I break my pain
Come and fly with me
all across the raging sea
Together we will be
when will I ever be free

One night I was dreaming
seemed to me like reality, so clear
A fallen angel inside me
speaks to me, tells me what has to be done
There’s a fire in my heart
burning bright like the glory of a king
For too long I was waiting
now my soul is flowing in the wind

She faded away
like a rose on a winterday
I remember her last words
please don’t cry for me

Lost in endless night
take me there, where I see you again
Reach out for the light
when will I break my pain
Come and fly with me
all across the raging sea
Together we will be
when will I ever be free

Lost in endless night
take me there, where I see you again
Reach out for the light
when will I break my pain
Come and fly with me
all across the raging sea
Together we will be
when will I ever be free

Perduta

Vedo il suo volto nei miei sogni
Come una stella che brilla su tutto il mare
Mi ricordo di questo momento
Anni fa esistevamo solo tu ed io
Quando mi sono svegliato in preda alla tristezza
Ho capito che le mie ferite non guariranno mai
Vivrò solo nei ricordi
Tutto è perduto, posso sentire solo la freddezza

Il cielo divenne sempre più scuro
Delle voci senza anima chiamavano il suo nome
La fine era sempre più vicina
Un sonno eterno si faceva largo nelle sue vene

Lei è scomparsa
Come una rosa in un giorno d’inverno
Ricordo le sue ultime parole
“Ti prego, non piangere per me”

Perso in una notte eterna
Portami lì, dove ti rivedrò
Raggiungerò la luce
Quando mi libererò del mio dolore
Vieni e vola con me
Attraverso il mare tempestoso
Saremo insieme
Quando io sarò libero

Una notte stavo sognando
In una maniera realistica, così definita
Un angelo dentro me
Mi parlava, mi diceva ciò che andava fatto
C’è un fuoco nel mio cuore
Che arde luminoso come la gloria di un re
Per troppo tempo ho aspettato
Ora la mia anima sta fluttuando nel vento

Lei è scomparsa
Come una rosa in un giorno d’inverno
Ricordo le sue ultime parole
“Ti prego, non piangere per me”

Perso in una notte eterna
Portami lì, dove ti rivedrò
Raggiungerò la luce
Quando mi libererò del mio dolore
Vieni e vola con me
Attraverso il mare tempestoso
Saremo insieme
Quando io sarò libero

Perso in una notte eterna
Portami lì, dove ti rivedrò
Raggiungerò la luce
Quando mi libererò del mio dolore
Vieni e vola con me
Attraverso il mare tempestoso
Saremo insieme
Quando io sarò libero

Tags: - 109 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .