Love bites – Judas Priest

Love bites (L’amore morde) è la traccia numero cinque del nono album in studio dei Judas Priest, Defenders of the Faith, uscito il 4 gennaio del 1984.

Formazione Judas Priest (1984)

  • Rob Halford – voce
  • Glenn Tipton – chitarra
  • K.K. Downing – chitarra
  • Ian Hill – basso
  • Dave Holland – batteria

Traduzione Love bites – Judas Priest

Testo tradotto di Love bites (Tipton, Halford, Downing) dei Judas Priest [Columbia]

Love bites

When you feel safe
when you feel warm
That’s when I rise
that’s when I crawl

Gliding on mist
hardly a sound
Bringing the kiss
evils abound

In the dead of the night love bites

Into your room
where in deep sleep
There you lie still
to you I creep

Then I descend
close to your lips
Across you I bend you
smile as I sip

Now you are mine
in my control
One taste of your life
And I own your soul

Softly you stir gently
you moan
Lust’s in the air wake
as I groan

In the dead of the night love bites

Love bites you
invites you
To feast in the night
Excites you
delight you
It drains you to white
Live bites

You knew at first sight
You’d enjoy my attack
That with my first bite
There’d be no turning back

So come in my arms
I strike any hour
I will return
to trap and devour

In the dead of the night love bites

L’amore morde

Quando ti senti al sicuro
Quando ti senti al caldo
È in quel momento che mi alzo
È in quel momento che striscio

Mi muovo nella nebbia
Senza emettere suoni
Porto il bacio
Datomi dal male

Nel silenzio della notte l’amore morde

Nella tua stanza
Dove dormi profondamente
Dove stai riposando
Striscio verso di te

Poi mi abbasso
Mi avvicino alle tue labbra
Mi piego su di te
Sorridi mentre sorseggio

Adesso sei mia
Sei sotto il mio controllo
Ho assaggiato la tua vita
E adesso possiedo la tua anima

Ti stiri dolcemente
Mormori gentilmente
La lussuria è nell’aria
Ti risvegli mentre io gemo

Nel silenzio della notte l’amore morde

L’amore ti morde
Ti invita
A festeggiare di notte
Ti eccita
Ti delizia
Ti fa sbiancare
L’amore morde

Sapevi fin dal primo sguardo
Che il mio attacco ti sarebbe piaciuto
Che con il mio primo morso
Non ci sarebbe stata via di ritorno

Quindi vieni nelle mie braccia
Colpirò ad ogni ora
e ritornerò
Per intrappolarti e divorarti

Nel silenzio della notte l’amore morde

Tags: - 1.411 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .