Lunar strain – In Flames

Lunar strain (Tensione lunare) è la traccia numero due e quella che da il nome al primo album degli In Flames, pubblicato il primo aprile del 1994.

Formazione In Flames (1994)

  • Mikael Stanne – voce
  • Glenn Ljungström – chitarra
  • Carl Naslund – chitarra
  • Johan Larsson – basso
  • Jesper Strömblad – batteria

Traduzione Lunar strain – In Flames

Testo tradotto di Lunar strain (Stanne) degli In Flames [Wrong Again Records]

Lunar strain

For there is a purpose and reason
Beyond all human apprehension
The shrieking silence in the blackness of space

For there is a knowledge more complex
Than life on this planet
A knowledge in tune with the progress of stars

Lunar strain

All across the Milky Way
Life suffers defeat
Life that once was treasured

What once was nothing
Has blossomed into form
Once it was I that was nothing
But now they say I will die

All across the galaxy
Life suffers defeat

Lunar strain

From nothing less
to reality as we see it
From nothing less to life,
my dismal tears of anguish
Bleed into one
with the songs of my heaven
Loneliness is pain

Emptiness is power, loneliness is pain
Serenity is might
Yet we shall be honored
In the star forsaken night

Astral strain
All around my silent moon
Life suffers defeat

Astral strain

For there is a purpose and reason
Beyond all human apprehension
The shrieking silence in the blackness of space

Tensione lunare

Per ciò esiste uno scopo ed una ragione
Aldilà d’ogni umano timor
L’ululante silenzio nella tenebra dello spazio

Per ciò esiste un sapere assai più complesso
Della vita che sprizza in questo pianeta
Un sapere in armonia con il ciclo degl’astri

Tensione lunare

Lungo tutta la Via Lattea
La vita sopporta la dipartita
La vita che un tempo veniva considerata preziosa

Ciò che un tempo era inutile
Ѐ fiorito in una precisa forma
Un tempo ciò ero io, che rappresentavo il nulla
Ma ora essi dichiarano il mio trapasso

Lungo tutta la galassia
La vita sopporta la dipartita

Tensione lunare

Da ciò che è meno di nulla sino
alla realtà come oggi la percepiamo
Da ciò che è meno di nulla sino alla vita,
le mie tetre lacrime di sofferenza
Sanguinano in un’unica goccia
con il canto del mio paradiso
Solitudine è dolore

Oblio è forza, solitudine è sofferenza
Letizia è potenza
Ancora noi saremo onorati
Nella notturna stella abbandonata

Tensione astrale
Tutt’intorno alla mia tacita luna
La vita sopporta la dipartita

Tensione astrale

Per ciò esiste uno scopo ed una ragione
Aldilà d’ogni umano timor
L’ululante silenzio nella tenebra dello spazio

* traduzione inviata da Stefano Quizz

Tags:, - 202 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .