Made in Hell – Halford

Made in Hell (Fabbricato all’inferno) è la traccia numero due dell’album d’esordio degli Halford, Resurrection, pubblicato l’8 agosto del 2000.

Formazione Halford (2000)

  • Rob Halford – voce
  • Metal Mike Chlasciak – chitarra
  • Patrick Lachman – chitarra
  • Ray Riendeau – basso
  • Bobby Jarzombek – batteria

Traduzione Made in Hell – Halford

Testo tradotto di Made in Hell (Halford, Roy Z, Baxter) degli Halford [Metal-Is Recods]

Made in Hell

From memories of 68
when the wizard shook the world
Metal came from foundries
where the midlands sound unfurled
The bullring was a lonely place
of concrete towers and steel
The coal mines and the industries
were all I had to feel.

Something inside took hold of me,
I really didn’t know
But overtime it came to be,
I knew which way to go
I drove around in search of what
would make this all come true
From jazz and elecricity
and good old southern blues

Hell, we’re born to raise some hell
Hell, we’re gonna raise some hell

In Henry’s and in mother’s
where I’d go to bang my head
The feeling took a hold of me
with every word I said
The voice was born and came alive
from all I saw and heard
And now I knew my destiny,
I had to spread the word.

I took the scream around the world
From London to L.A.
Unleashed in downtown Tokyo
Blew Godzilla away

Then on the sound and fury
went from Sydney to Brazil
It sent the Russians crazy
cause they never get their fill.

Of Hell, we’re born to raise some hell
Hell, we’re gonna raise some hell
Hell, we’re born to raise some hell
Hell, we’re gonna raise some hell

The stage and the lights and the amps
are ablaze watch them burn
From all this insanity
the Metal God’s will return.

Shock waves attack relentlessly,
intimidating force
So many bands surrounding you
with evil from our source
It screams across the universe
and slams you to the floor
This blitzkrieg psycho mania
is coming on full roar
The world’s a stage that’s waiting
for its bad ass to get kicked
And we’re all on the road to hell
and that’s route 666

Hell, we’re born to raise some hell
Hell, we’re gonna raise some hell
Hell, we’re born to raise some hell
Hell, we’re gonna raise some hell

Fabbricato all’inferno

Dai ricordi del ’68
quando lo stregone scosse il mondo
Il metallo venne dalle fonderie
dove il rumore delle Midlands si mostrava
L’arena era un posto di solitarie
torri di cemento e acciaio
Le miniere e le industrie
erano tutto ciò che potevo sentire

Qualcosa si impossessò di me,
davvero non so cosa
Ma col tempo si sviluppò,
ora sapevo quale strada prendere
Ho girato alla ricerca di quello
che avrebbe reso possibile tutto ciò
Dal Jazz all’elettricità
al buon vecchio Blues del Sud

Inferno, siamo nati per tirar fuori un po’ d’inferno
Inferno, stiamo per tirar fuori un po’ d’inferno

Da Henry’s e da sua madre
dove andavo a fare headbanging
Il sentimento mi prendeva
ogni parola che dicevo
La voce era nata e prendeva vita
da tutto quello che avevo visto e sentito
Ora conoscevo il mio destino,
dovevo diffondere la parola

Ho portato l’urlo in giro per il mondo
Da Londra a Los Angeles
L’ho scatenato nel centro di Tokio
Spazzando via Godzilla

E allora sul suono e sulla furia
andò da Sidney al Brasile
Fece impazzire i Russi
perchè non ne avevano mai abbastanza

Inferno, siamo nati per tirar fuori un pò d’inferno
Inferno, stiamo per tirar fuori un pò d’inferno
Inferno, siamo nati per tirar fuori un pò d’inferno
Inferno, stiamo per tirar fuori un pò d’inferno

Lo stage, le luci e gli amplificatori
sono in fiamme, guardali bruciare
Da tutta questa pazzia
ritorneranno gli dei del Metal

Onde d’urto attaccano senza sosta,
una forza che spaventa
Un sacco di band ti circondano
col male che viene dalla nostra fonte
Esso urla attraverso l’universo
e ti scaraventa a terra
Questa folle psicomania
sta arrivando a tutto gas
Il mondo intero è uno stage che aspetta
qualcuno serio che lo ribalti
E noi siamo tutti sulla strada per l’inferno
ed è la Route 666

Inferno, siamo nati per tirar fuori un pò d’inferno
Inferno, stiamo per tirar fuori un pò d’inferno
Inferno, siamo nati per tirar fuori un pò d’inferno
Inferno, stiamo per tirar fuori un pò d’inferno

Tags: - 104 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .