The man who invented time – Orange Goblin

The man who invented time (L’uomo che ha inventato il tempo) è la traccia numero quattro del secondo album degli Orange Goblin, Time Travelling Blues, pubblicato il 2 febbraio del 1999.

Formazione Orange Goblin (1999)

  • Ben Ward – voce
  • Pete O’Malley – chitarra
  • Joe Hoare – chitarra
  • Martyn Millard – basso
  • Chris Turner – batteria

Traduzione The man who invented time – Orange Goblin

Testo tradotto di The man who invented time degli Orange Goblin [Rise Above Records]

The man who invented time

[sample: “I, uh, I astral project.”
“Ah, I see.” “I astral project.]

[I go other places. I travel in time.
I’m… I’m sorry.”]

When I close my eyes I see tomorrow
When I open my arms I touch the sun
I have come a million,
billion light years through the sky
And now my fairytale has begun

I am the Time Creating Man
In my Time Travelling Caravan
Synthetic miracle in hand
I am the Time Creating Man

On Planet Ten,
there is a land of wonder
On Planet Ten,
is where I cast my spell
And if there’s still a million,
billion light years in the sky
We will see but only time will tell

I am the Time Creating Man
In my Time Travelling Caravan
Synthetic miracle in hand
I am the Time Creating Man

Oh yeah

So you know I’ve seen the future
And you know I’ve seen the past
And the human race is changing
Now we’re living life too fast

Now this world’s so full of hatred
And this world’s so full of pain
But the clock keeps ticking on now
As the whole world goes insane

L’uomo che ha inventato il tempo

[“Io, uh, io l’astroprogetto.”
“Ah, capisco.” “Io l’astroprogetto.
Vado in altri posti… Io viaggio nel tempo…
e mi, mi dispiace.”]

Quando chiudo gli occhi vedo il domani
Quando apro le braccia tocco il sole
Ho viaggiato milioni,
bilioni di anni luce attraverso il cielo
E ora la mia fiaba ha inizio

Sono il tempo creato dall’uomo
Nel mio tempo carovana itinerante
Miracolo sintetico nella mano
Sono il tempo creato dall’uomo

Nel decimo pianeta,
c’è una terra che suscita meraviglia
Nel decimo pianeta,
è dove ho scagliato il mio incantesimo
E se ci saranno ancora milioni,
bilioni di anni luce attraverso il cielo,
Vedremo ma solo il tempo potrà dirlo

Sono il tempo creato dall’uomo
Nel mio tempo carovana itinerante
Miracolo sintetico nella mano
Sono il tempo creato dall’uomo

Oh yeah

Così,sai. Ho visto il futuro
E sai, ho visto il passato
La razza umana sta cambiando
Ora viviamo la vita troppo velocemente

Ora questo mondo è così pieno di odio
Questo mondo è così pieno di dolore
Ma l’orologio continua a ticchettare sulla società
Come il mondo intero sta impazzendo.

* traduzione inviata da Francesco Ficarra

Tags: - 58 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .