Man of sorrows – Bruce Dickinson

Man of sorrows (Uomo di dolori) è la traccia numero sei del quarto album solista di Bruce Dickinson, Accident of Birth, pubblicato il 3 giugno del 1997. Il brano parla della gioventù di Aleister Crowley e di ciò che diventa.

Formazione (1997)

  • Bruce Dickinson – voce
  • Adrian Smith – chitarra
  • Roy Z – chitarra
  • Eddie Casillas – basso
  • David Ingraham – batteria

Traduzione Man of sorrows – Bruce Dickinson

Testo tradotto di Man of sorrows (Dickinson) di Bruce Dickinson [CMC]

Man of sorrows

Here, in a church,
a small boy is kneeling
He prays to a god he does not know,
he cannot feel
All of his sins of childhood he will remember
He will not cry, tears he will not cry

Man of sorrows,
I won’t see your face
Man of sorrows,
you left without a trace
His small boy wonders,
what was it all about?
Is your journey over,
has it just begun?

Vision of a new world
from the ashes of the old
“Do what thou wilt!”,
he screams from his cursed soul
A tortured seer,
a prophet of our emptiness
Wondering why, wondering why…

Man of sorrows,
I won’t see your face
Man of sorrows,
you left without a trace
His small boy wonders,
what was it all about?
Is your journey over,
has it just begun?

A man of sorrows, wrecked
With thoughts that dare
not speak their name
Trapped inside a body,
made to feel only guilt and shame
His anger all his life
“I hate myself!”, he cried
“Do what thou wilt!”
“Do what thou wilt!”, he cried

Man of sorrows,
I won’t see your face
Man of sorrows,
you left without a trace
His small boy wonders,
what was it all about?
Is your journey over,
has it just begun?

Uomo di dolori

Qui, in una chiesa,
un ragazzo è inginocchiato
Prega un dio che non conosce,
che non può sentire
Ricorderà tutti i suoi peccati d’infanzia,
Non griderà, non verserà lacrime

Uomo di dolori,
non vedrò il tuo volto
Uomo di dolori,
sei andato senza lasciare traccia
Il suo ragazzo si chiede,
che ne era di tutto questo?
Il tuo viaggio è finito,
o è appena cominciato?

La visione del nuovo mondo
dalle ceneri del vecchio
“Fai ciò che vuoi !”,
grida dalla sua maledetta anima
Un torturato veggente,
un profeta del nostro vuoto
chiedendomi perchè, chiedendomi perchè…

Uomo di dolori,
non vedrò il tuo volto
Uomo di dolori,
sei andato senza lasciare traccia
Il suo ragazzo si chiede,
che ne era di tutto questo?
Il tuo viaggio è finito,
o è appena cominciato?

Un uomo di dolori, derelitto
Con pensieri che non
osano dire il loro nome
Intrappolato dentro un corpo,
fatto per provare solo colpa e vergogna
Si arrabbia per tutta la sua vita
“Mi Odio!”, urlò
“Fai quello che vuoi,
Fai quello che vuoi …”, urlò

Uomo di dolori,
non vedrò il tuo volto
Uomo di dolori,
sei andato senza lasciare traccia
Il suo ragazzo si chiede,
che ne era di tutto questo?
Il tuo viaggio è finito,
o è appena cominciato?

Tags:, , - 2.703 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .