Man on the edge – Iron Maiden

Man on the edge (Uomo sul baratro) è la traccia numero tre ed il primo singolo del decimo album degli Iron Maiden, The X Factor, pubblicato il 2 ottobre del 1995. Il brano è ispirato al film Un giorno di ordinaria follia diretto da Joel Schumacher con Michael Douglas. [♫ video ufficiale ♫]

Formazione degli Iron Maiden (1995)

  • Blaze Bayley – voce
  • Dave Murray – chitarra
  • Janick Gers – chitarra
  • Steve Harris – basso
  • Nicko McBrain – batteria

Traduzione Man on the edge – Iron Maiden

Testo tradotto di Man on the edge (Bayley, Gers) degli Iron Maiden [EMI]

Man on the edge

The freeway is jammed
And it’s backed up for miles
The car is an oven and baking is wild
Nothing is ever the way it should be
What we deserve we just don’t get you see

A briefcase, a lunch and a man on the edge
Each step gets closer to losing his head
Is someone in heaven are they looking down
‘Cause nothing is fair just you look around

Falling down
Falling down
Falling down

He’s sick of waiting of lying like this
There’s a hole in the sky for the angels to kiss
Branded a leper because you don’t fit
In the land of the free
You can live by your wits

Once he built missiles a nation’s defense
Now he can’t even give birthday presents
Across the city he leaves in his wake
A glimpse of the future a canibal state

Falling down
Falling down
Falling down

Uomo sul baratro

L’autostrada è intasata
Ed è bloccata per miglia e miglia
La macchina è un forno e la cottura è micidiale
Niente è mai come dovrebbe essere
Non otteniamo quello che meritiamo lo vedi

Una valigetta, un pranzo e un uomo sul baratro
Ogni passo lo fa avvicinare alla pazzia
C’è qualcuno in cielo che guarda giù?
Perché se ti guardi intorno non c’è niente di giusto

Cadere giù
Cadere giù
Cadere giù

È stanco di aspettare, di mentire in questo modo
Nel cielo c’è un buco per gli angeli da baciare
Marchiato come un lebbroso perché non ti adatti
Nella terra della libertà
Puoi vivere essendo te stesso

Prima costruisce missili, la difesa di una nazione
Ora non può nemmeno fare regali di compleanno
Lascia la sua scia attraverso la città
Uno scorcio di futuro, uno stato cannibale

Cadere giù
Cadere giù
Cadere giù

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .