Marmalade – System Of A Down

Marmalade (Marmellata) è un brano dei System Of A Down, che fa parte della colonna sonora del film horror scritto da Dee Snider, Strangeland, uscito nel 1998.

Formazione System Of A Down (1998)

  • Serj Tankian – voce, tastiere
  • Daron Malakian – chitarra
  • Shavo Odadjian – basso
  • John Dolmayan – batteria

Traduzione Marmalade – System Of A Down

Testo tradotto di Marmalade (Tankian) dei System Of A Down [TVT]

Marmalade

Stretching,
filing against her skin
Blessed are those
who are not kin
In sin we breathe,
in sex we tie
Duct tape her legs
to the red sky

Fool some flesh allowances
The pansies raided the pantry of
Gathered In dreams, promiscuous
Delight, deny not the flavor

Custard dreams
Abusing, musing
Marmalade flesh
Naked spread am I, am I

Actors of the tragic phantoms
Extend your legs for great Saturn
Brown table tops scream for cover
At the sight of your new lover

If today I die
And can’t deny
The poison chosen
For tonight, tonight

Whoa
Borrowed dreams,
hollowed reveries
Metal pillows,
pewter yellows
Furry roadkill,
house on the hill
Pouring gravy
on her thighs still

If today I die
And can’t deny
The poison chosen
For tonight, tonight

Marmellata

Stirare,
limare contro la sua pelle,
Benedetti siano questi
che non sono parenti,
Respireremo nel peccato,
Leghiamo nel sesso,
Nastro adesivo nelle sue gambe,
Fino al cielo rosso

Carne assegnata ad un cretino,
Le viole hanno fatto irruzione nella dispensa nei
Sogni della gabardina, promiscui,
Delizia, non negare il sapore,

Sogni di crema pasticcera,
Abusare, meditare,
Marmellata di carne
La spalmo nuda,

Attori del spettrale tragedia
Distesa sulle tue gambe per il grande saturno,
Tavolo marrone con urla in cima come copertura,
Alla vista del tuo nuovo amante

Se oggi dovessi morire,
Non posso negare,
Il veleno scelto,
Per stanotte, stanotte

Whoa
Sogni prestati,
Venerazioni santificate,
Cuscini di metallo,
Peltri gialli,
Collisione pelosa,
La casa sulla collina,
Versando il sugo,
sulle sue cosce

Se oggi dovessi morire,
Non posso negare,
Il veleno scelto,
Per stanotte.

* traduzione inviata da El Dalla

Tags:, - 151 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .