Martyr of the free word – Epica

Martyr of the free word (Martire della libera parola) è la traccia numero quattro ed il secondo singolo del quarto album degli Epica, Design your Universe, uscito il 3 novembre del 2009.

Formazione degli Epica (2009)

  • Simone Simons – voce
  • Mark Jansen – voce scream e growl, chitarra
  • Isaac Delahaye – chitarra
  • Yves Huts – basso
  • Ariën Van Weesenbeek – batteria
  • Coen Janssen – tastiere

Traduzione Martyr of the free word – Epica

Testo tradotto di Martyr of the free word (van Weesenbeek, Janssen, Jansen, Delahaye) degli Epica [Nuclear Blast]

Martyr of the free word

Speaking interpretation
A conversation can
take a sudden turn
And reaching the point of violence
Because your silence left you
without a hand to hold

Your past will lead you on to make…

Making a final judgement
Based on your bias
will never bring you forward
Terror should never guide you
For even the fearful can take
a beating in the end

Suspicion gets you nowhere

Those who denounce a way of life
Will stand alone
Left to atone their social blunders
If you gun down the messenger
You guarantee that he will be made
Into a saint
A martyr of the free word

I will say
I will say what I think
I will do
I will do what I say
When liberty seems out of reach
We’ll fight for our freedom of speech

Requiem aeternam dona eis,
Domine, et lux perpetua luceat eis

Missing a simple context
A mental weakness can
throw you out of balance
Listen, respect each other
Then you’ll discover
It mustn’t always end in hate
It’s not too late for mercy

Those who denounce a way of life
Will stand alone
Left to atone their social blunders
If you gun down the messenger
You guarantee that he will be made
Into a saint
A martyr of the free word

I will say
I will say what I think
I will do
I will do what I say
When liberty seems out of reach
We’ll fight for our freedom of speech

Martire della libera parola

Parlando nella degradazione
Una conversazione può prendere
una svolta improvvisa
E raggiungere il punto della violenza
Perchè il tuo silenzio ti ha lasciato
senza una mano da tenere

Il tuo passato ti condurrà a dare…

Dare un giudizio finale
Basato su i tuoi pregiudizi
non ti porterà mai avanti
Il terrore non dovrebbe mai guidarti
Perchè anche il codardo può subire
una sconfitta alla fine

Il sospetto non ti porta da nessuna parte

Quelli che denunciano uno stile di vita
Resteranno da soli
Lasciati ad espiare le loro bestialità sociali
Se spari al messaggero
Ti garantisco che sarà fatto
Un santo
Un martire della libera parola

Dirò
Dirò quello che penso
Farò
Farò quello che dico
Quando la liberà sembra fuori portata
Combatteremo per la nostra liberà di parola

L’eterno riposo dona a loro
Signore, e risplenda su di lui la luce perpetua

Perdendo un semplice contesto
Una debolezza mentale
può farti perdere l’equilibrio
Ascoltatevi, rispettatevi a vicenda
E scoprirai
Che non deve sempre finire nell’odio
Non è troppo tardi per la pietà

Quelli che denunciano uno stile di vita
Resteranno da soli
Lasciati ad espiare le loro bestialità sociali
Se spari al messaggero
Ti garantisco che sarà fatto
Un santo
Un martire della libera parola

Dirò
Dirò quello che penso
Farò
Farò quello che dico
Quando la liberà sembra fuori portata
Combatteremo per la nostra liberà di parola

Tags: - 697 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .