Mary Jane Kelly – Volbeat

Mary Jane Kelly è la traccia numero otto del sesto album dei Volbeat, Seal The Deal & Let’s Boogie, pubblicato il 3 giugno del 2016. Mary Jane Kelly fu una prostituta irlandese, nota per essere stata la quinta e ultima vittima del serial killer Jack lo squartatore.

Formazione Volbeat (2016)

  • Michael Poulsen – voce, chitarra
  • Rob Caggiano – chitarra
  • Jon Larsen – batteria

Traduzione Mary Jane Kelly – Volbeat

Testo tradotto di Mary Jane Kelly (Poulsen) dei Volbeat [Universal]

Mary Jane Kelly

Oh hear Mary Jane Kelly
So sad and singing sadly
A violet plucked from Mother’s grave

Ex-soldier Thomas Bowyer
found you in the gutter
The sound of you will be no more

Whatever you had said or ever done
Won’t justify the pain that you went through
We all have different destinies in life
Your light was taken by the killing knife

She’s been lonely and forgotten ever since
But her beauty in the night light will remain
She’s been lonely and forgotten ever since
But her beauty in the night light will remain
Yeah will remain, dear Mary Jane

Please, Mary, wake up, let your spirit rise
Who was the ”gentleman” you had that night
His “Letter from Hell” didn’t say a thing
Still looking in the dark, but nothing’s there

She’s been lonely and forgotten ever since
But her beauty in the night light will remain
She’s been lonely and forgotten ever since
But her beauty in the night light will remain
Yeah will remain, dear Mary Jane

The nemesis is neglect
Running on the wolves’ path
Try to get the bloody facts
Where do all the angels wait?
Let it be, yeah maybe just let it be

A violet plucked from Mother’s grave
Do the singing do the dance
Show me where’s the evidence
Where do all the victims lay?
Or let it be, yeah maybe just let it be

She’s been lonely and forgotten ever since
But her beauty in the night light will remain
She’s been lonely and forgotten ever since
But her beauty in the night light will remain
Yeah will remain, dear Mary Jane

Mary Jane Kelly

Oh ascolta Mary Jane Kelly
Così triste e cantando tristemente
“Una violetta colta dalla tomba della Madre”

L’ex soldato Thomas Bowyer
ti ha trovato nei bassifondi
Non ci sarà più il tuo suono

Qualunque cosa avessi detto o mai fatto
non giustifica il dolore che hai passato
Tutti noi abbiamo diversi destini nella vita
La tua luce è stata presa del coltello assassino

Lei è stata sola e dimenticata da allora
ma la sua bellezza alla luce notturna rimarrà
Lei è stata sola e dimenticata da allora
ma la sua bellezza alla luce notturna rimarrà
Si, rimarrà cara Mary Jane

Ti prego, Mary, svegliati, fai sorgere il tuo spirito
Chi era il “signore” che hai avuto quella notte
La sua “Lettera dall’inferno” non dice niente
Ancora alla ricerca nel buio, ma non c’è niente

Lei è stata sola e dimenticata da allora
ma la sua bellezza alla luce notturna rimarrà
Lei è stata sola e dimenticata da allora
ma la sua bellezza alla luce notturna rimarrà
Si, rimarrà cara Mary Jane

La nemesi è negligenza
Correndo sul sentiero dei lupi
Cercando di ottenere fatti cruenti
Dove aspettano tutti gli angeli?
Lascia che sia, forse basta lasciare che sia

“Una violetta colta dalla tomba della Madre”
Canta la canzone, fai la danza
mostrami dove è la prova
Dove giacciono tutte le vittime?
Lascia che sia, forse basta lasciare che sia

Lei è stata sola e dimenticata da allora
ma la sua bellezza alla luce notturna rimarrà
Lei è stata sola e dimenticata da allora
ma la sua bellezza alla luce notturna rimarrà
Si, rimarrà cara Mary Jane

Tags: - 31 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .