Massacre – Bathory

Massacre (Massacro) è la traccia numero due del terzo album dei Bathory, Under the Sign of the Black Mark pubblicato l’11 maggio del 1987.

Formazione Bathory (1987)

  • Quorthon – voce, chitarra, basso
  • Paul Pålle Lundburg – drums

Traduzione Massacre – Bathory

Testo tradotto di Massacre (Quorthon) dei Bathory [Black Mark Records]

Massacre

Down the vast hills
in morning mist cold
Into the peaceful deep valley below.
Twothousand stallions foaming with hate
Carrying their masters towards their fate
Into the battle they ride
Twothousand men too young to die.
Massacre…

Coming from each side
prepared for attack
Covered in dustclouds
now there is no turning back
Once so peaceful valley
echoes with cries
Cascades of blood and brains
as the midday sun rise
Under a bloodred sky
None will live to face the night
Massacre…

Amidst the scattered limbs
dead bodies finally comes to peace
While the stench of blood grows strong
in the mild midday breeze
Circling the sky the vultures wait
to play their part
To descend on wings of death and feast
from human hearts
The battle is lost still
someone always wins
And now they descend
on death’ s black wings
Massacre…

Massacro

Giù nelle vaste colline,
nella fredda foschia mattutina
Nella pace della profonda valle sottostante
Due mila stalloni schiumanti d’ odio
Portano i loro condottieri verso il loro destino
Cavalcano verso la battaglia
Due mila uomini, troppo giovani per morire
Massacro…

Provengono da tutte le parti,
pronti per l’ attacco
Coperti da nubi di polvere,
ora non si può tornare indietro
Questa valle un tempo tranquilla
ora riecheggia di grida
Cascate di sangue e cervella
mentre sorge il sole di mezzogiorno
Sotto un cielo rosso sangue
Nessuno vivrà per affrontare la notte
Massacro…

In mezzo alle membra sparpagliate,
i cadaveri alla fine raggiungono la pace
Mentre il fetore del sangue si acuisce
nella soave brezza di mezzogiorno
Volteggiando nel cielo gli avvoltoi attendono
di svolgere la propria parte
Scendere sulle ali della morte e banchettare
con cuori umani
La battaglia è perduta, eppure
c’ è sempre qualcuno che vince
E ora loro scendono
sulle nere ali della morte
Massacro…

Tags: - 79 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .