Mastermind – Megadeth

Mastermind (Cervello) è la traccia numero quattro del settimo album dei Megadeth, Cryptic Writings, pubblicato il 17 giugno del 1997.

Formazione Megadeth (1997)

  • Dave Mustaine – voce, chitarra
  • Marty Friedman – chitarra
  • David Ellefson – basso
  • Nick Menza – batteria

Traduzione Mastermind – Megadeth

Testo tradotto di Mastermind (Mustaine) dei Megadeth [Capitol]

Mastermind

Anonymous existence,
rendered useless to mankind
Destroy the logic volume
in the confines of the mind
Enmassed and purposeless,
marching in a perfect line
Neo-neuro torture, mental meltdown,
a heinous crime

Mastermind, I tell you what to think
Mastermind, I tell you what you need
Mastermind, I tell you what to feel

Invade the core of souls
to wipe the lives away
Design vacant beings,
welcome the inhuman race
Encrypted horror codes,
directive psyche overwrite
Processing brains to pabulum,
delete and format living drives

Mastermind, I tell you what to think
Mastermind, I tell you what you need
Mastermind, I tell you what to feel
Mastermind, I tell you what’s real

Hail to the power age,
lest the viral hour comes
Raise the flag of voltage,
bow to circuitry unknown
Kneel before the processor,
lords of static laugh
Electrons in submission,
you must know who I am

Mastermind, I tell you what to think
I didn’t care what you thought
I tell you what to get
I don’t care what you got

Subject

Cervello

Un esistenza anonima,
resa senza uso per la razza umana
Distruggi il volume logico
nei confini della mente
Ammassato e senza scopi,
marciando su una linea perfetta
Nuova neuro-tortura, fusione mentale,
un crimine efferato

Cervello, ti dico io cosa pensare
Cervello, Ti dico cosa ti serve
Cervello, Ti dico cosa provare

Invadi il nucleo delle anime
per spazzare via le vite
Disegno esistenza vacanti,
benvenuti alla razza inumana
Codici d’orrore decriptati,
ri-scrittura della psiche direttiva
Processando cervelli al patibolo,
cancellando e formattando drives viventi

Cervello, ti dico io cosa pensare
Cervello, Ti dico cosa ti serve
Cervello, Ti dico cosa provare
Cervello, Ti dico io quello che è reale

Saluta l’età del potere,
nel caso che l’ora virale arrivi
Alza la bandiera del voltaggio,
inginocchiati a dei circuiti sconosciuti
Inginocchiati quando passa il processore,
signore delle risate statiche
Elettroni sottomessi,
dovresti sapere chi sono

Cervello, ti dico cosa pensare
Non mi interessa cos’hai pensato
Ti dico cosa prendere
Non m’importa ciò che hai

Soggetto

Tags: - 304 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .