Message to Harry Manback – Tool

Message to Harry Manback (Messaggio per Harry Manback) è la traccia numero sei del secondo album dei Tool, Ænima pubblicato il primo ottobre del 1996. Il seguente brano è un intermezzo che introduce la seguente traccia, ovvero “Hooker with a Penis”. Il testo è una registrazione telefonica, registrata da Keenan dopo averla ricevuta, composta da parti in italiano e minacce in inglese. Il mittente, si presentò a casa di Keenan spacciandosi per un suo compagno di stanza che sarebbe giunto di lì a poco e ivi approfittò della sua ospitalità, finendo le provviste di cibo e il credito telefonico. Per questo motivo, e dopo aver scoperto chi era in realtà l’uomo che si era presentato alla porta, il vocalist della band lo cacciò di casa, meritandosi questo messaggio minatorio inviato dall’ospite indesiderato. Il batterista Danny Carey riguardo ciò ha affermato “No one knows for sure if it’s for real or not”, ovvero, “Nessuno sa con precisione se lo ha fatto veramente oppure no”.

Formazione Tool (1996)

  • Maynard James Keenan – voce
  • Adam Jones – chitarra
  • Justin Chancellor – basso
  • Danny Carey – batteria

Traduzione Message to Harry Manback – Tool

Testo tradotto di Message to Harry Manback (Keenan, Jones, Carey, D’Amour) dei Tool [Volcano]

Message to Harry Manback

“Figlio di puttana,
sai che tu sei un pezzo di merda?

Hm? You think you’re cool, right? Hm? Hm?
When you kicked out
people out of your house

I tell you this, one of three Americans
die of cancer, you know?
Asshole. You’re gonna be one of those.

I don’t have the courage
to kick your ass directly.
Don’t have enough courage for that,
I could, you know.

You know you’re gonna have another accident?
You know I’m involved
with black magic?
Fuck you. Die, bastard!
You think you’re so cool, hm? Asshole…

And if I ever see your fucking
face around,
In Europe or Italy,
Well I’ll, that time
I’m gonna kick your ass.
Fuck you. Fucking Americans, Yankee.
You’re gonna die outta cancer, I promise.

Bang bang…

No one does what you did to me.
You wanna know something? Fuck you!
I want your balls smashed,
eat shit. Bastard.

Pezzo di merda, figlio di puttana.
I hope somebody
in your family dies soon.

Crepa, pezzo di merda,
e vai sucare cazzi su un aereo!”

Messaggio per Harry Manback

“Figlio di puttana,
sai che tu sei un pezzo di merda?

Hm? Pensi di essere figo, giusto? Hm? Hm?
Quando cacci pedate nel culo
le persone da casa tua

Ti dico questo, un Americano su tre
muore di cancro, lo sai no?
Stronzo. Tu sarai uno di questi.

Io non ho il coraggio
Di prendere a calci il tuo culone faccia a faccia.
Non ho abbastanza coraggio per questo,
Potrei, lo sai.

Tu sai che avrai un altro incidente?
Tu sai che sono implicato
in questioni di magia nera?
Fottiti. Muori, bastardo!
Pensi di essere così figo, hm? Stronzo…

E se mai vedrò la tua fottuta
faccia girare qui intorno,
In Europa o in Italia,
Beh io, in quel momento
prenderò a calci il tuo culo.
Fottiti. Fottutissimi Americani, Yankee.
Tu creperai a causa del cancro, te lo prometto.

Bang bang…

Nessuno fa ciò che ho fatto io.
Vuoi sapere un cosa? Fottiti!
Io voglio frantumarti le palle,
ingoia merda. Bastardo.

Pezzo di merda, figlio di puttana.
Spero che qualcuno
nella tua famiglia crepi presto.

Crepa, pezzo di merda,
e vai a succhiare cazzi su di un aereo!”

* traduzione inviata da Stefano Quizz

Tags: - 1.161 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .